X hits on this document

Word document

In attesa della valutazione ambientale - page 8 / 69

173 views

0 shares

0 downloads

0 comments

8 / 69

provinciale18, i siti di importanza comunitaria

18 I Biotopi protetti, le cosiddette “Oasi naturali del Trentino”, sono gli ultimi nati nel sistema delle aree protette provinciale. Rappresentati da piccoli lembi di territorio, tutelano ambienti particolari di straordinaria ricchezza biologica, soprattutto zone umide quali stagni, paludi e torbiere, ma anche “zone aride”.  Divenuti al giorno d’oggi assai rari a causa delle forti alterazioni del territorio dovute all’azione dell’uomo, la conservazione di questi ambienti assume grande importanza ai fini del mantenimento della variabilità genetica del patrimonio naturale.  Essi sono (suddivisi per Comprensori e per Comuni di localizzazione):

-

Alta Valsugana.  Civezzano (Biotopo Le Grave di Civezzano). Levico Terme (Biotopo Canneto di Levico , Biotopo Inghiaie di Levico). Pergine Valsugana (Biotopo Canneti di San Cristoforo di Pergine, Biotopo Lago Pudro).  Tenna (Biotopo Pizè).

-

Bassa Valsugana.  Grigno (Biotopo Fontanazzo di Grigno,  Biotopo Sorgente Resenzuola).  Roncegno Terme (Biotopo Palude di Roncegno).

-

Alto Garda. Arco (Biotopo Monte Brione).  Dro (Biotopo Marocche di Dro). Nago-Torbole (Lago di Loppio).  Riva del Garda (Biotopo Monte Brione).

-

Altipiani di Folgaria, Lavarone e Luserna.  Folgaria (Biotopo Torbiera Ecchen)

-

Altopiano di Piné   Baselga di Pinè (Biotopo Laghestel di Pinè, Biotopo Paludi di Sternigo).  Bedollo (Biotopo Redebus di Bedollo).

-

Piana Rotaliana  Lavis (Biotopo Foci Avisio).  Mezzolombardo (Biotopo La Rupe).  Nave San Rocco (Biotopo La Rupe)

-

Primiero   Siror (Biotopo Prà delle Nasse)

-

Tesino    Pieve Tesino (Biotopo I Mughi di Pieve Tesino, Biotopo Masi Carretta di Pieve Tesino)

-

Tione e Giudicarie Esteriori.  Fiavè (Biotopo di Fiavè) .  Lomaso (Biotopo Lomasona di Lomaso)

-

Val di Cembra.  Albiano (Biotopo Monte Barco).  Cembra (Biotopo Lagabrun di Cembra).  Faver (Biotopo Prati di Monte).  Grumes (Biotopo Paluda La Lot di Grumes).  Lona-Lases (Biotopo Lona-Lases).  Valda (Biotopo Prati di Monte).

-

Val di Fassa.  Vigo di Fassa (Biotopo Roncon di Vigo di Fassa).  

-

Val di Fiemme.  Capriana (Biotopo Lago Nero di Capriana).  Carano (Biotopo Palù Longa di Carano). Castello-Molina di Fiemme (Lago delle Buse). Predazzo (Biotopo Palù dei Mugheri di Predazzo, Biotopo Sorte di Bellamonte). Valfloriana (Biotopo zona umida Valfloriana). Varena (Biotopo Torbiere del Lavazè di Varena). Ziano di Fiemme (Biotopo Canzenagol di Ziano di Fiemme).

-

Val di Ledro.  Tiarno di Sopra (Lago di Ampolla)

-

Val di Non.  Brez (Biotopo Palù Longia di Brez. Biotopo Palù Tremole di Brez, Biotopo Torbiere di Monte Sous di Brez).  Campodenno (Biotopo della Rocchetta).  Cles (Biotopo Palù di Tuenno). Denno (Biotopo della Rocchetta). Spormaggiore (Biotopo della Rocchetta). Sporminore (Biotopo della Rocchetta). Taio (Biotopo Forra di S. Giustina). Tassullo (Biotopo Forra di S. Giustina, Biotopo Palù di Tuenno). Ton (Biotopo della Rocchetta). Tuenno (Biotopo Malaga Flavona di Tuenno,  Biotopo Palù di Tuenno,  Lago di Tovel).

-

Val di Sole.  Vermiglio (Biotopo Torbiera Tonale di Vermiglio).

-

Val Rendena. Pinzolo (Biotopo Paludi del Dosson di Pinzolo,  Biotopo Paludi di Bocenago di Pinzolo, Biotopo Paludi di Darè di Pinzolo, Biotopo Pian degli Uccelli di Pinzolo).

-

Vallagarina.  Avio (Biotopo Palù di Borghetto).  Mori (Lago di Loppio). Nomi (Biotopo Taio). Rovereto (Biotopo Lavini di Marco).  Trambileno (Biotopo Muga Bianca di Trambileno). Villa Lagarina (Biotopo Prà Albi – Cei). Volano (Biotopo Taio).

-

Valle dei Laghi.  Calavino e comuni confinanti  (Lago di Toblino).

-

Valle del Chiese.  Bondone (Lago di Idro).  Castel Condino (Biotopo Palù di Boniprati). Daone (Biotopo Paludi di Malga Clevèt di Daone ).  Prezzo (Biotopo Palù di Boniprati).

-

Valle dell’Adige.  Trento (Biotopo Doss Trento, Biotopo Foci Avisio, Biotopo Monte Barco, Biotopo Stagni della Vela, Biotopo Torbiera delle Viote).

costituenti la rete ecologica europea coerente di zone speciali di conservazione19, denominata “Natura 2000”, inclusi nell’elenco definito dalla Commissione europea, ai sensi della direttiva 92/43/CEE

19 Siti richiamati dalla normativa provinciale in materia di V.I.A., ove essi non coincidano, ovviamente, con le aree protette individuate attraverso gli strumenti del Parco nazionale o regionale, della Riserva o del biotopo. Per la loro localizzazione si provvede attraverso una deliberazione della Giunta Provinciale.

Document info
Document views173
Page views173
Page last viewedFri Dec 09 16:00:56 UTC 2016
Pages69
Paragraphs867
Words57203

Comments