X hits on this document

Word document

Linee guida per un orientamento basato - page 21 / 58

162 views

0 shares

0 downloads

0 comments

21 / 58

I1.3.5. Questionari di auto-valutazione/Test

Questo servizio offre strumenti di valutazione e/o auto-valutazione per analizzare/verificare conoscenze e capacità dell’utente per facilitare la definizione del suo progetto professionale in relazione a percorsi di formazione/istruzione, professioni e settori professionali, competenze orientative e professionali. L’uso di tali strumenti può includere un’interazione fra utente e consulente (per es. l’utente completa il questionario, il consulente il valuta e l’utente riceve il feedback). Nel caso in cui lo strumento in questione sia stato impostato per l’auto-valutazione, può non essere necessario prevedere l’interazione con l’operatore.  

II.4. Metodi per erogare servizi efficaci di orientamento basati sul web

Attraverso il web è possibile erogare servizi generalizzati che comprendono informazioni e strumenti a disposizione di qualsiasi utente. Eventualmente, informazioni più dettagliate possono essere fornite se i contenuti si rivolgono ad un gruppo specifico di destinatari: la classificazione/organizzazione delle risorse facilita la navigazione dell’utente, mettendolo così in grado di selezionare velocemente ciò che meglio risponde ai propri bisogni.

Questi servizi sono disponibili attraverso:

Pagine web on-line come, per esempio, schede informative;

Documenti che possono essere scaricati come ad esempio normative, materiali informativi, modelli di CV, ecc.;

Percorsi iper-testuali come, ad esempio, guide on-line;

Banche dati da consultare relative ad esempio a corsi di formazione;

Strumenti audio-video.

Questi mezzi possono essere impiegati per fornire informazioni su temi più o meno specifici o per presentare esemplificazioni utili (come scrivere un curriculum vitae, come gestire un’intervista di lavoro).

In questo metodo è anche possibile offrire questionari di auto-valutazione e formulari. È molto importante che di questi strumenti siano spiegati gli scopi, l’uso e l’interpretazione. I risultati dovrebbe apparire automaticamente. Attraverso il web è anche possibile erogare servizi più personalizzati mediante l’utilizzo di specifici strumenti.

I1.4.1. Moduli di richiesta

Un sito web può offrire informazioni personalizzate o consulenza. Gli utenti effettuano specifiche richieste attraverso semplici formulari che compilano con i loro dati personali, i quali vengono poi messi on-line. Anche le domande e le relative risposte possono essere messe on-line o, alternativamente, inviate individualmente agli utenti. Per assicurare la trasparenza e la qualità del servizio, è consigliabile dichiarare nel sito web il nome degli esperti che rispondono alle domande e indicarne le competenze. In ogni caso, è importante che si evinca se tutte le risposte sono date da professionisti qualificati nel settore dell’orientamento e che lavorano al centro che gestisce il sito web ed indicare il lasso di tempo che intercorre fra la registrazione della domanda e la ricezione della risposta. Gli aspetti relativi alla protezione dei dati personali sono trattati più oltre, nel capitolo intitolato “Etica”.

Se il servizio prevede la pubblicazione on-line di tutte le risposte, si suggerisce di presentarle al pubblico degli utenti come informazioni su temi di interesse generale escludendone gli aspetti personali. Inoltre, è probabile che non si avrà a disposizione uno illimitato e che,

Document info
Document views162
Page views163
Page last viewedThu Dec 08 02:39:23 UTC 2016
Pages58
Paragraphs892
Words21001

Comments