X hits on this document

Word document

Linee guida per un orientamento basato - page 26 / 58

144 views

0 shares

0 downloads

0 comments

26 / 58

È inoltre possibile prevedere strumenti/meccanismi, come dei questionari on-line, che raccolgono le opinioni e valutazioni degli utenti riguardo al sito web e/o riguardo a determinati servizi offerti da quel sito web. Dal momento che, in generale, si tratta di strumenti usati dagli utenti su base volontaria, non sarà possibile ottenere dati di qualità sistematici sulla loro soddisfazione nei confronti del servizio. Sarà invece possibile raccoglierli in quei casi di erogazione attraverso le TIC che implicano un contatto diretto fra cliente ed orientatore (come nel caso delle e-mail, della chat o della videoconferenza). Queste procedure consentono una conoscenza più dettagliata e qualitativa del singolo utente e delle sue richieste, del tipo e del numero di risposte ricevute. Uno dei vantaggi delle TIC risiede nella facilità con cui le informazioni possono essere memorizzate e consultate e quindi utilizzate per valutazioni e report.

È molto utile prevedere l’uso di sistemi per rilevare periodicamente i risultati del servizio fornito attraverso Internet. Poter esaminare questi i risultati è importante per qualsiasi servizio, ma diventa davvero strategico per un sito web, dal momento che questo strumento è usato da visitatori dislocati “altrove”. Alcuni dei sistemi di monitoraggio più diffusamente usati per un sito web sono:

Contatori: vengono scelti parametri predeterminati per misurare la quantità e qualità dei “collegamenti”. Attraverso questi sistemi si possono ottenere report periodici sul numero dei collegamenti all’indirizzo della home page (URL), sui percorsi di navigazione effettuati dal visitatore all’interno del sito e su quanto dura il collegamento. Questi dati, se correttamente interpretati, possono costituire un metodo utile per capire se il sito è efficace e quanto le informazioni contenute sono interessanti per il pubblico. Inoltre, possiamo anche sapere quali sono le pagine web più visitate, quelle dove le persone si soffermano di più e quelle pagine che risultano invece solo “sfiorate”. Tali informazioni sono utili per modificare, ristrutturare e migliorare i servizi on-line.

Sistemi per raccogliere il feedback degli utenti: possono consistere in form predefiniti da compilare o un indirizzo e-mail di riferimento cui l’utente può indirizzare la propria opinione. Il form può includere domande volte a verificare se i visitatori trovano il servizio utile, esaustivo, completo, rapido e facile da usare, ecc.. Anche questi dati possono aiutare a comprendere dove e come il servizio può essere migliorato.

Document info
Document views144
Page views145
Page last viewedMon Dec 05 12:55:13 UTC 2016
Pages58
Paragraphs892
Words21001

Comments