X hits on this document

179 views

0 shares

0 downloads

0 comments

28 / 69

SAP Best Practices SAP Best Practices Baseline Package: Obiettivi della soluzione  

Nella gestione ordini in conto terzi non è la vostra azienda a consegnare gli articoli richiesti da un cliente. L'ordine viene inoltrato a un terzo fornitore che invia le merci direttamente al cliente emettendo una fattura alla vostra azienda. L'ordine cliente standard crea automaticamente una richiesta d'acquisto per i materiali che devono essere consegnati dal fornitore terzo.

In questo scenario, il fornitore invia un avviso di spedizione. In seguito viene registrata un'entrata merci statistica. La fattura inviata dal fornitore aggiorna la quantità di fatturazione, quindi il documento di fatturazione per il cliente può essere elaborato solo dopo la ricezione della fattura del fornitore.

.

3.5.2 Gestione crediti

Un controllo del limite di credito può essere eseguito quando vengono creati o modificati i documenti di vendita. Il controllo viene eseguito dal sistema all'interno di un'area di controllo credito. Se si modificano le quantità o i valori in un documento, il controllo viene ripetuto. Un'area di controllo credito è costituita da una o più società. Un documento di vendita appartiene ad un'area di controllo credito in base all'assegnazione dell'organizzazione commerciale a una società. Il sistema SAP controlla il limite di credito garantito al cliente in questa area di controllo credito. Le aree di controllo credito e il limite di credito di un cliente sono definite nella contabilità e inserite nel record anagrafico cliente. Durante il controllo, il sistema SAP calcola la somma di crediti, partite aperte e valore netto dell'ordine cliente per ciascun elemento di un documento di vendita. Le partite aperte tengono in considerazione le obbligazioni con vincolo contrattuale che non sono registrate per fini contabili ma che coinvolgono spese dovute a diverse transazioni commerciali. In seguito, il totale viene confrontato con il limite di credito. Se il limite viene superato, il sistema risponde come definito nel menu di configurazione.

In questa soluzione viene utilizzato il controllo automatico del fido. Durante il controllo automatico del fido, puoi configurare una risposta del sistema ('A' avvertimento, 'B' errore, 'C' come A + il valore per cui il limite di credito viene superato. e  ‘D’ - come B + il valore per cui il limite di credito viene superato) quando il limite di credito viene superato; qui si è scelto di utilizzare l'opzione ‘C’ (avvertimento + valore per cui il limite di credito viene superato).

Il sistema fornisce una transazione per elencare tutti i documenti di vendita che sono stati bloccati prima della consegna, con le informazioni sulle cause del blocco. L'attuale situazione di credito del cliente viene riesaminata manualmente dal reparto crediti e quando l'ordine cliente viene approvato, il blocco della consegna viene rimosso dall'ordine cliente. È possibile passare direttamente dalla lista a un singolo documento.

3.5.3 Elaborazione dell'ordine cliente: vendita da stock

Questo scenario descrive l'intera sequenza di processi relativa ad un processo di vendita standard (vendita da stock) con un cliente. Il processo comprende ogni singola fase dalla creazione di un ordine alla compensazione di un conto cliente dietro pagamento.

Il processo inizia con la creazione di un ordine cliente standard. A seconda del cliente e del materiale, sono diversi gli eventi speciali che si verificano durante la fase di acquisizione dell'ordine, quali ad esempio la determinazione del prezzo del cliente/materiale, l'inserimento degli sconti applicabili, il controllo della disponibilità dei materiali e dello ‘storico dei credito cliente.

Si verifica l'esistenza di una quantità sufficiente di materiale nel magazzino di riferimento. In caso negativo, si esegue un movimento stock. In seguito, gli addetti al magazzino preparano le bolle di prelievo per organizzare la spedizione del prodotto al cliente.

Una volta prelevata, la quantità fisica spedita deve essere registrata nel sistema per assicurarsi che non vi siano differenze tra l'ordine cliente ed il documento di consegna. In caso di differenze effettive, queste possono essere documentate ed in tal modo ne viene garantita la registrazione corretta.

© SAP AGPagina 28 di 77

Document info
Document views179
Page views179
Page last viewedWed Dec 07 09:19:05 UTC 2016
Pages69
Paragraphs2164
Words27204

Comments