X hits on this document

149 views

0 shares

0 downloads

0 comments

29 / 69

SAP Best Practices SAP Best Practices Baseline Package: Obiettivi della soluzione  

Al termine del prelievo l'addetto al magazzino dovrà sistematicamente aggiornare l'inventario. Tale aggiornamento dell'inventario registra in modo effettivo la quantità fisica spedita al cliente e risulta nella contabilità nella registrazione dei costi del venduto.

Una volta aggiornato l'inventario, la consegna può essere fatturata e i ricavi, assieme ai costi del venduto, sono registrati nella contabilità gestionale. Questo passaggio corrisponde alla fase finale dell'operazione commerciale in Vendite e distribuzione.

3.5.4 Consegna gratuita

Questo scenario descrive il processo di fornitura gratuita di prodotti al cliente. Viene creato un unico tipo di ordine cliente non rilevante ai fini della fatturazione. L'ordine viene confermato sulla base della disponibilità dei prodotti. Viene quindi creata una consegna; i prodotti vengono successivamente prelevati, confermati e consegnati al cliente.

3.5.5 Resi e reclami

Questo scenario descrive l'elaborazione di un ordine di riconsegna. Il processo inizia con un ordine cliente di consegna relativo alla fattura originale dei prodotti. Viene stampato un documento RMA che viene inoltrato al cliente per essere allegato alle merci in entrata. Le merci vengono restituite, viene creata una riconsegna relativa all'RMA e i materiali vengono inseriti nello stock resi. L'ubicazione dello stock resi non è rilevante per la MRP. Le merci vengono ispezionate e possono essere rese come stock o per la rottamazione. Dalla fase di fatturazione viene creata una nota di credito che viene registrata nel conto cliente.

3.5.6 Offerta cliente

Questo scenario descrive il processo per un'offerta cliente standard. Il processo inizia quando un cliente riceve una richiesta d'offerta (RdO). In risposta alla RdO del cliente, viene creata un'offerta nel sistema SAP. Questa offerta può essere accettata o rifiutata dal cliente.

3.5.7 Gestione dell'ordine cliente per clienti potenziali

Questo scenario permette di elaborare i documenti dell'ordine cliente senza controllare precedentemente le informazioni cliente.

Il cliente fittizio viene utilizzato quando il responsabile dell'elaborazione dell'ordine deve controllare un ordine senza dover prima cercare il numero di conto del cliente. L’ordine cliente può essere salvato ma rimane incompleto fino a quando un numero di conto cliente valido non viene inserito nell’ordine cliente. Questa funzione è particolarmente utile per le società che accettano ordini tramite telefono. Ad esempio, un cliente chiama e richiede i prezzi e le informazioni relative ad una posizione del catalogo. Il responsabile dell’elaborazione dell’ordine può creare l’intero ordine senza la necessità del numero di conto del cliente fino alla fine. Una volta inserito il numero di conto del cliente, tutte le informazioni specifiche del cliente vengono trasferite dall'anagrafica cliente e da altri record specifici del cliente.

3.5.8 Elaborazione vendite in conto terzi (senza avviso di spedizione)

Nell'elaborazione degli ordini in conto terzi, non è la vostra azienda a consegnare gli articoli ordinati dal cliente. L'ordine viene inoltrato a un terzo fornitore che invia le merci direttamente al cliente emettendo una fattura alla vostra azienda. L'ordine cliente standard crea automaticamente una richiesta d'acquisto per i materiali che devono essere consegnati dal fornitore terzo.

© SAP AGPagina 29 di 77

Document info
Document views149
Page views149
Page last viewedSat Dec 03 07:22:34 UTC 2016
Pages69
Paragraphs2164
Words27204

Comments