X hits on this document

185 views

0 shares

0 downloads

0 comments

32 / 69

SAP Best Practices SAP Best Practices Baseline Package: Obiettivi della soluzione  

Il processo inizia con la creazione di un ordine cliente standard. Viene creato un record condizione sconto merce per il materiale utilizzato. In questo modo il cliente riceve un certo sconto merce in base alla quantità ordinata.

Si verifica l'esistenza di una quantità sufficiente di materiale nel magazzino di riferimento. In caso negativo, si esegue un movimento stock. In seguito, gli addetti al magazzino preparano le bolle di prelievo per organizzare la spedizione del prodotto al cliente.

Una volta prelevata, la quantità fisica spedita deve essere registrata nel sistema per assicurarsi che non vi siano differenze tra l'ordine cliente ed il documento di consegna. In caso di differenze effettive, queste possono essere documentate ed in tal modo ne viene garantita la registrazione corretta.

Al termine del prelievo l'addetto al magazzino dovrà sistematicamente aggiornare l'inventario. Tale aggiornamento dell'inventario registra in modo effettivo la quantità fisica spedita al cliente e risulta nella contabilità nella registrazione dei costi del venduto.

Una volta aggiornato l'inventario, la consegna può essere fatturata e i ricavi, assieme ai costi del venduto, sono registrati nella contabilità gestionale. Questo passaggio corrisponde alla fase finale dell'operazione commerciale in Vendite e distribuzione.

3.5.18 Elaborazione dell'ordine cliente con fatturazione collettiva

Il presente scenario descrive le modalità di utilizzo dell'elaborazione standard degli ordini clienti (vendita da stock) ai fini di un'elaborazione di massa.

Il processo ha inizio dalla creazione di alcuni ordini cliente standard.

Ad intervalli periodici vengono selezionati tutti gli ordini clienti che devono essere consegnati e che dispongono di materiale, quindi vengono create le consegne. Per ottimizzare i costi di spedizione, tutti gli ordini cliente che devono essere consegnati allo stesso cliente vengono inclusi in un unico documento di consegna.  Per i magazzini con WM semplificato vengono creati automaticamente ordini di trasporto WM e documenti di prelievo.

I materiali vengono prelevati e la quantità effettiva prelevata viene annotata nella consegna. Le entrate merci vengono registrate e vengono create le bolle di consegna. L'utilizzo delle merci viene registrato in background nella contabilità. I materiali possono uscire dall'azienda.

Ad intervalli periodici tutte le consegne vengono selezionate per la fatturazione. Per ottimizzare i costi, tutte le consegne da fatturare allo stesso cliente vengono incluse in un unico documento di fatturazione.  Il ricavo viene registrato in background nella contabilità.

3.6 Gestione materiali

3.6.1 Gestione magazzino semplificato

La Gestione magazzino semplificato viene utilizzata per creare un documento di prelievo durante il procedimento di spedizione.

Viene stampato un documento di prelievo quando viene creata una consegna per un magazzino che è stato assegnato a un'ubicazione. Ciò avviene in modo automatico. Non occorre che l'utente utilizzi gli ordini di trasferimento provenienti dalla gestione magazzino.

3.6.2 Offerta di approvvigionamento

Il processo di richiesta d'offerta (RdO) inizia con il ricevimento di una richiesta di materiale/i da parte di fornitori. Il processo RdO include un confronto dei prezzi per la selezione della fonte migliore. L'acquirente valuta le risposte del fornitore per determinare la migliore fonte d'acquisto. L'offerta accettata viene convertita in ordine d'acquisto, mentre viene inviata una lettera di rifiuto al/ai

© SAP AGPagina 32 di 77

Document info
Document views185
Page views185
Page last viewedThu Dec 08 14:32:41 UTC 2016
Pages69
Paragraphs2164
Words27204

Comments