X hits on this document

198 views

0 shares

0 downloads

0 comments

42 / 69

SAP Best Practices SAP Best Practices Baseline Package: Obiettivi della soluzione  

3.8 Logistica generale / QM / PLM

3.8.1 Gestione partite

Se i materiali sono stati gestiti in partite potrebbe essere necessario modificare i dati anagrafici delle partite o individuare dove è stata utilizzata una partita, ad esempio per effettuare un richiamo della partita o per fornire un report al governo.

3.8.2 Richiamo della partita

Questo scenario permette l’identificazione di una partita difettosa che deve essere richiamata da clienti e potenziali clienti che l'hanno ricevuta.  

Viene eseguito un programma per individuare tutti i clienti che hanno ricevuto una partita difettosa. L’utente seleziona quindi gli indirizzi delle persone da contattare e il sistema stampa una lettera standard indirizzata a ciascun cliente per informarlo del richiamo. Le attività successive relative a ciascun cliente vengono memorizzate nel sistema. Se necessario, anche le riconsegne merci vengono acquisite e documentate.

Per assicurarsi di aver contattato tutti i clienti che hanno ricevuto una partita difettosa, si dovrà verificare se le partite successive siano a loro volta interessate dalla partita difettosa. A questo proposito si può utilizzare la funzione standard del sistema Batch where-used list, descritta nei dettagli nella documentazione standard SAP ERP. Questo scenario prevede il richiamo della partita di un prodotto finito o di un prodotto all’ingrosso. Pertanto è sufficiente rintracciare tutti i clienti cui sono stati consegnati tali prodotti. È tuttavia possibile che un fornitore riferisca che una materia prima, un semilavorato, un articolo commerciale o altro materiale utilizzato nella vostra produzione non soddisfi gli standard di qualità. In tal caso sarà necessario stabilire quali prodotti finiti o materiali di commercio sono stati prodotti con le partite difettose.

3.8.3 Quality Management per approvvigionamento con valutazione del fornitore

Questo scenario si occupa di attività di controllo qualità durante il processo di approvvigionamento.

Un cliente ordina merci da uno specifico fornitore 300001. All'entrata merci viene generato un lotto di controllo secondo le specifiche del materiale definite. Viene poi presa una decisione d'impiego, se accettare o rifiutare il materiale, sulla base del risultato del controllo (in questo scenario viene effettuato il rifiuto). Seguono processi quali l'avviso di qualità e la valutazione del fornitore.

Questo scenario si concentra sulle seguenti attività:

Entrata merci in base all'ordine d'acquisto

Acquisizione difetti dopo il controllo

Decisione d'impiego successiva al controllo

Creazione e completamento avviso di qualità

Restituzione della merce al fornitore e creazione di riconsegna merci

Processo di valutazione fornitore

3.8.4 Sviluppo interno di prodotto (con specifiche prodotto)

In questo scenario la società intende progettare un nuovo prodotto su richiesta del reparto marketing interno sotto forma di specifica del prodotto. Il dipartimento di progettazione interno crea una proposta di progetto per il nuovo prodotto.

In questo scenario viene inoltre trattata la fusione del sistema di gestione documenti in SAP ERP e in SAP Easy Document Management.

© SAP AGPagina 42 di 77

Document info
Document views198
Page views198
Page last viewedSat Dec 10 21:32:53 UTC 2016
Pages69
Paragraphs2164
Words27204

Comments