X hits on this document

148 views

0 shares

0 downloads

0 comments

47 / 69

SAP Best Practices SAP Best Practices Baseline Package: Obiettivi della soluzione  

L'acquisizione del servizio viene registrata per confermare il servizio eseguito. La fattura viene registrata con riferimento all'ordine d'acquisto.

3.9.14 HCM / Acquisizione tempi

Cross-Application Time Sheet (CATS) è lo strumento utilizzato per l'acquisizione dei tempi di lavoro di un dipendente per un determinato incarico. L'orario di lavoro può essere registrato su un ordine cliente, ordine interno, ordine di servizio o progetto. Inoltre, è possibile passare alla gestione trasferte per il rimborso e la registrazione delle spese di viaggio.

3.9.15 Vendita di servizi pianificati

Un cliente ha firmato un contratto a lungo termine con un fornitore di servizi. Il fornitore di servizi esegue i servizi su base frequente. Generalmente questi contratti corrispondono ad accordi a livello di servizi tra il fornitore di servizi e il cliente.  

Il processo inizia con la richiesta di servizi frequenti o permanenti ad un fornitore di servizi da parte di un cliente. Pertanto viene creato un programma di manutenzione, in seguito viene generato automaticamente un ordine di servizio e vengono ordinate le parti di materiale necessarie.

I costi (commissioni, pezzi di ricambio e spese di viaggio) derivanti dall'ordine di servizio vengono inseriti nell'ordine di servizio e fatturati al cliente in base ai costi, secondo le spese e gli sforzi corrispondenti.

3.9.16 Riparazione in deposito

Questo scenario prende in esame le varie fasi di gestione di un servizio, dalla segnalazione iniziale del problema da parte del cliente fino alla fatturazione, in cui le attività di servizio vengono eseguite presso la divisione.

Il processo inizia con la segnalazione di un problema relativo ad un notebook da parte di un cliente. Un fornitore di servizi crea un avviso di servizio nel sistema. Il numero di avviso di servizio viene utilizzato come numero di autorizzazione resi (RMA) per la parte rimanente del processo di riparazione. Il fornitore di servizi effettua un controllo della garanzia nell'avviso di servizio e quindi crea un contratto di servizio. Il centro servizi informa il cliente che deve inviare il notebook presso il centro servizi centrale. Il numero di avviso di servizio (RMA) dovrà essere specificato sui documenti di spedizione; in caso contrario il notebook verrà rifiutato dal centro servizi. Se i pezzi di ricambio necessari non sono in stock, dovranno essere ordinati. Dall'avviso di servizio viene quindi creato un ordine di riparazione affinché l'intero processo di riparazione possa essere controllato e liquidato. Nell'ordine di riparazione, il notebook danneggiato viene automaticamente assegnato mediante la posizione resi creata. Viene creato automaticamente un ordine di servizio utilizzando una proposta di posizione per consentire l'esecuzione delle riparazioni. Una volta eseguite le riparazioni, i costi (quattro ore di manodopera e pezzi di ricambio) vengono confermati nell'ordine di servizio. Il notebook riparato viene consegnato al cliente e lo stato di riparazione finale può essere visualizzato. Il centro servizi crea una richiesta di fatturazione che compare nell'ordine di riparazione come posizione aggiuntiva e che non è un documento separato (diversamente dalla richiesta di fatturazione nel processo di riparazione sul posto). Successivamente l'ordine di riparazione viene fatturato. I ricavi e i costi sostenuti nell'ordine di servizio vengono periodicamente scaricati nell'ordine di riparazione, dove possono essere analizzati.

3.10 Creazione dei dati anagrafici - Descrizioni e reporting

© SAP AGPagina 47 di 77

Document info
Document views148
Page views148
Page last viewedSat Dec 03 02:30:23 UTC 2016
Pages69
Paragraphs2164
Words27204

Comments