X hits on this document

30 views

0 shares

0 downloads

0 comments

8 / 10

Continua la nostra serie di articoli sul sostegno scolastico per i disabili [v. notiziario del 2 e 3 settembre]. Per Nicola Quirico, presidente della Federazione delle associazioni di docenti per l’integrazione scolastica, le questioni da risolvere sono “la disomogeneità delle certificazioni di disabilità rilasciate dalle Asl e il blocco della formazione degli insegnanti nella scuola secondaria”.

Conferenza nazionale: più corta e senza ministri

Da tre giorni a 30 ore: accorciato di un giorno l'evento governativo, previsto a Torino ai primi di ottobre. Dall'appuntamento i ministri restano alla larga: nel programma solo l'intervento del sottosegretario Roccella. Critiche le associazioni. Fish: ''Incontro troppo autoreferenziale. Metteremo in evidenza le contraddizioni fra parole e azioni del governo''.

Fand: ''Si va nella direzione sbagliata''

Gli insegnanti di sostegno: "I conti non tornano"

Secondo il Ciis (coordinamento insegnanti di sostegno), "se il rapporto di un docente ogni due alunni disabili viene formalmente rispettato, i casi delle singole scuole raccontano una realtà diversa".

- "Riciclati". Intanto i docenti di sostegno precari tagliati vengono sostituiti "riciclando" gli insegnanti di ruolo rimasti senza cattedra. Vanna Mennegatti "Ciò mette a rischio la continuità didattica degli alunni disabili. E' la guerra dei poveri...". Ma anche la diminuzione del personale Ata influisce sul minor benessere degli alunni disabili: "Meno bidelli significa meno assistenza per gli studenti non autosufficienti", dice il Ciis.

"Mani in pasta". A Foggia apre la pasticceria sociale

Il progetto dell'associazione di volontariato "Ragazzi Disabili Nuovo Impegno" di Foggia, finanziato dal ministero del Welfare. Destinatari dieci ragazzi che impareranno a realizzare prodotti tipici della Capitanata sotto la guida di operatori e volontari. Presentazione l'11 settembre.

I genitori: ''Vogliamo un telefono H''

Un numero verde nazionale destinato alle neo-mamme che devono affrontare l’arrivo di un figlio con grave disabilità o affetto da malattia rara. È questa la richiesta contenuta in una petizione che l’associazione “Genitori tosti in tutti i posti”, nata a Modena e formata da più di cento famiglie provenienti da tutta Italia, ha indirizzato al ministro del Welfare Sacconi e al sottosegretario Fazio. Alessandra Corradi, portavoce dell’associazione: “Vogliamo affrontare una questione di cui nessuno si occupa, ma che costituisce una vera e propria emergenza sociale: la depressione post partum aggravata dalla diagnosi di disabilità o malattie rare per il figlio”.

A Vercelli 7 ragazzi disabili in una classe sola

23 studenti in tutto, tre insegnanti di sostegno: all'istituto professionale "Lombardi” di Vercelli, per motivi di budget, per il 2009-2010 è stata istituita soltanto una quarta del corso di moda. Il dirigente dell"Ufficio scolastico provinciale: "Con i tagli che ci sono stati quest’anno, abbiamo potuto sdoppiare solo i laboratori".

Convenzione Onu, l'attuazione passa da New York

Dal 2 al 4 settembre storica sessione all'Onu dove si discuteranno le misure per implementare e applicare i principi del documento. European Disability Forum: ''Personalità giuridica e vita autonoma le priorità''.

- Parte oggi da La Spezia il Brigantino della Marina Militare che per una settimana ospiterà 14 pre-adolescenti fratelli di persone con gravi disabilità. Alberto Sabatini, medico dell’associazione Ring 14: “L’obiettivo? Creare un gruppo di ragazzi che condividono le stesse difficoltà e gli stessi problemi.

Pubblicate le linee guida per l'integrazione scolastica

Un po' in sordina durante l'estate, e un po’ prima rispetto al classico mese di settembre, il ministero dell’Istruzione ha reso note le Linee guida sull'integrazione scolastica degli alunni con disabilità. Ma agli esperti che si occupano di scuola non sono sfuggite, ed ecco i primi commenti. Nocera, vicepresidente Fish: ''Segnale politico importante''. Il Coordinamento italiano degli insegnanti di sostegno: ''Nessun accenno al numero di alunni disabili per classe, all'istruzione domiciliare né ai laboratori''.

E' sudafricano il relatore speciale dell'Onu per i disabili

È un sudafricano il nuovo relatore speciale sulla disabilità nella Commissione sullo Sviluppo Sociale delle Nazioni Unite. Si chiama Shuaib Chalklen e resterà in carica dal 2009 al 2011. Chalklen è molto conosciuto in Sudafrica e a livello internazionale per aver sempre lavorato a favore delle persone disabili e dei loro diritti. Dovrà monitorare l’effettiva implementazione degli standard per le pari opportunità.

''Lo sport è meglio di qualsiasi riabilitazione''

La storia di Giuliano Bonato. Un infortunio sul lavoro a soli 17 anni nel 1978, poi una carriera sportiva di tutto rispetto nella squadra di basket della sua città natale, Verona. Ora vive e lavora a Rimini, è sposato, va in handbike, viaggia. ''Lo sport è una terapia invisibile ma efficace, che nessuna riabilitazione mi avrebbe mai potuto dare”.

"Una nuova speranza contro la sclerosi multipla"

La Fondazione privata Hilarescere presenta i risultati di una ricerca sulla Ccsvi (Insufficienza venosa cronica cerebrospinale), una malattia vascolare che si ritiene collegata alla sclerosi multipla: una volta curata (in day hospital) può migliorare notevolmente la qualità della vita dei malati. Zamboni (Università di Ferrara): “Dopo l’intervento, su 123 persone il 70% non ha avuto più ricadute e solo il 12% ha ripresentato lesioni attive”.

Internet e disabili: dall'accessibilità all'adattabilità

Gli standard internazionali non bastano più: l'analisi di Brian Kelly, responsabile dell’Ente di ricerca sulle Biblioteche digitali nazionali della Gran Bretagna. ''La disabilità è una sovrastruttura sociale''. Le indicazioni fornite dalle direttive Wai (Web accessibilità iniziative) non sono da rifiutare, ma vanno utilizzate in modo pragmatico e non inflessibile.

"Niente ministri alla conferenza? Non contiamo nulla..."

Document info
Document views30
Page views30
Page last viewedWed Jan 18 09:05:39 UTC 2017
Pages10
Paragraphs256
Words6481

Comments