X hits on this document

93 views

0 shares

0 downloads

0 comments

19 / 27

I Grandi Parchi Americani

http:/www.msereno1970.com

Noi facciamo un bel giretto in auto (anfiteatro e archi di roccia) e poi dirigiamo verso Arches: imbocchiamo la Route 89 verso est e poi la Interstate 70, verso Green River e Moab. Prima di Partire ci fermiamo in una tavola calda nei pressi dell'ingresso al parco di Bryce e chiediamo entrambi una bella bistecca. Purtroppo, di nuovo con mia somma incazzatura, la bistecca non è all'altezza di quella sbafatasi da Ilaria a Lone Pine.... uffa!!

Come anche a Cedar City le persone appaiono abbastanza inospitali tradendo sorpresa e sconcerto appena capiscono che siamo stranieri, insomma hanno abbastanza l'aria ostile tipica di certi personaggi in alcuni filmacci americani.

I paesaggi incontrati procedendo verso Green River sulla interstate 70, che taglia trasversalmente la parte meridionale dello Utah, sono da America On The Road. Indimenticabili. La zona è tutta un canyon e l'Interstate segue le asperità del terreno (qui evitano l'uso dei viadotti ciclopici in uso in Europa, anche se stranamente non disdegnano di sventrare i canyon piuttosto di fare dei tunnel... boh!), in fondo alle lunghe discese (che possono essere lunghe anche Km!) ci sono delle vie di fuga (runaway trucks ramp) per i trucks che possono perdere l'uso dei freni in queste discese interminabili! Dalla I-70 ci spostiamo sulla I-191 e ci dirigiamo verso Moab; mano a mano che vi avvicinate, osserverete che il paesaggio cambia, dal deserto rosso si stagliano alcune formazioni sabbiose che diventano sempre più distinte: picchi, vette, guglie, rocce in bilico, e finalmente, gli archi. Sulla I-191 ci sono parecchi cartelli stradali che invitano alla prudenza in caso di tempeste di sabbia e di "flash floods" le piene improvvise che possono capitare dopo i tremendi temporali che si scatenano da queste parti. La potenziale violenza degli eventi naturali in questa zona degli Stati Uniti ci lascia alquanto perplessi

Arches National Park 9 luglio 2004.

Moab. Questa si che è una bella cittadina! ci sono mille opportunità di fare sport (canoa, mountain bike, trekking, peccato essere di corsa!!!) e la sera si può vagare e fare shopping senza problema. Insomma una cittadina un poco piu' 'europea' di tante altre incontrate..... Moab è nota in tutti gli USA per le escursioni in Mountain Bike, ma le sue tradizioni ricreative risalgono a molto tempo prima dell'inizio del ciclismo da montagna. Il Colorado River scorre in questa regione e se ne può approfittare per delle belle discese di Rafting. Qui gli 'indigeni' sono piu' amichevoli (nel resto dello Utah appena percepiscono il tuo accento straniero ti guardano strano, e ignoranti come capre quali sono non sanno neppure da che parte del mondo venite quando glielo spiegate!).

pagina 19 di 27

Document info
Document views93
Page views93
Page last viewedSun Jan 22 00:23:20 UTC 2017
Pages27
Paragraphs285
Words11955

Comments