X hits on this document

Word document

Disposizioni finanziarie per la redazione del bilancio annuale 2004 e pluriennale 2004 - - page 71 / 98

272 views

0 shares

1 downloads

0 comments

71 / 98

3.

La ripartizione della rappresentanza numerica per ciascuna associazione in seno ad ogni CPA, viene stabilita, entro il termine di mesi 12 dalla data di pubblicazione della presente legge, secondo criteri fissati con proprio atto dalla Giunta regionale, su proposta del componente la Giunta competente per materia, sentite le organizzazioni regionali di categoria.

4.

Qualora non si possa procedere alla costituzione delle Commissioni, la Giunta regionale provvede a nominare, su proposta del componente la Giunta competente per materia, un Commissario straordinario per l’esercizio delle funzioni attribuite alle Commissioni stesse.

Art. 165

Contributi alle Cooperative di garanzia dei commercianti

1.

Alle Cooperative di garanzia dei commercianti, che hanno usufruito della concessione dei benefici di cui alla L.R. 49/1981 e successive modifiche, operanti alla data del 31.12.2003, la Regione Abruzzo concede, per gli anni 2004, 2005 e 2006 un contributo di € 2.500.000,00 per ogni annualità in conto interessi per prestiti garantiti dalle cooperative stesse a favore dei commercianti.

2.

I contributi di cui al comma 1 sono ripartiti, tra le diverse Cooperative per il 20% in proporzione dei contributi concessi dalla Regione per la formazione del patrimonio sociale in base alla L.R. 49/1981 e successive modifiche ed integrazioni, per il 40% in relazione alle somme erogate e garantite nell’anno precedente dalle singole cooperative e per il restante 40% in proporzione al numero dei soci risultanti alla data del 31 dicembre dell’anno precedente.

Art. 166

Impianti GPL

1.

Nei comuni dotati di un solo punto vendita di gas metano e/o GPL per trazione automezzi (da considerarsi di pubblica utilità) qualora si renda necessario adeguare l’impianto alla normativa in vigore, o al fine di migliorare il servizio con l’aggiunta di nuovi prodotti, è consentito il trasferimento dell’impianto, all’interno dello stesso comune, in deroga alle distanze da altro impianto esistente previste dalle leggi regionali.

SEZIONE DODICESIMA

Disposizioni in materia di Politica Mineraria

Art. 167

Modifiche ed integrazioni alla L.R. 15/2002

1.

Al comma 1 dell'art. 2 della L.R. 15/2002, il termine «Legge 323/2000» è sostituito con «D.Lgs 4.8.1999, n. 399».

2.

La lett. a) del comma 2 dell'art. 6 della L.R. 15/2002 è sostituita dalla seguente:

«a)il Direttore della Direzione regionale attività produttive con funzione di presidente ed i Dirigenti dei seguenti Servizi regionali:

Document info
Document views272
Page views272
Page last viewedSat Dec 10 07:07:14 UTC 2016
Pages98
Paragraphs2678
Words37200

Comments