X hits on this document

Word document

Disposizioni finanziarie per la redazione del bilancio annuale 2004 e pluriennale 2004 - - page 8 / 98

242 views

0 shares

1 downloads

0 comments

8 / 98

sviluppo di iniziative imprenditoriali giovanili eco-compatibili nei territori dei parchi nazionali, regionale e delle riserve naturali istituite con legge regionale; Modifiche ed integrazioni alla L.R. 22.12.1995, n. 143 recante: Interventi per la promozione di nuove imprese ed innovazione per l'imprenditoria femminile, a valere sul Fondo unico delle politiche del lavoro.

2.

Ai fini dell'attuazione e dell'utilizzo del fondo di rotazione è istituito nell’ambito dell’U.P.B. 04.02.002 il Cap. di entrata 42201, denominato: Entrate per rimborsi derivanti dalle incentivazioni e agevolazioni di cui alle LL.RR. 55/1998, 136/1996 e 96/1997, destinate al Fondo di rotazione per le politiche del lavoro, e nell’ambito dell’U.P.B. 11.02.002, il correlato Cap. 22440 denominato: Fondo di rotazione per le politiche del lavoro.

3.

Le restituzioni di cui al precedente comma 1, valutate per l’anno 2004 pari ad € 1.000.000,00, costituiranno risorse oggetto di nuova programmazione da parte della Direzione politiche attive del lavoro, della formazione e dell’istruzione, solo a seguito dell'effettivo accertamento delle entrate e per le stesse finalità previste dalle LL.RR. 55/1998, 136/1996 e 96/1997.

Art. 22

Stabilizzazione e ricollocazione dei lavoratori reimpegnati in attività socialmente utili

1.

E’ autorizzata, per l'anno 2004, l’iscrizione dello stanziamento di € 5.267.861,00 nell'ambito dell’UPB 11.02.005: Interventi per la stabilizzazione e la ricollocazione dei lavoratori impegnati in lavori socialmente utili, sul Cap. 22446 di nuova istituzione ed iscrizione denominato: Interventi per la stabilizzazione dei lavoratori reimpiegati in attività socialmente utili.

Art. 23

Stabilizzazione dei lavoratori reimpiegati in attività socialmente utili

1.

La Regione Abruzzo interviene per gli anni 2004, 2005, e 2006 per la stabilizzazione prioritariamente dei lavoratori già impegnati in lavori socialmente utili e privi di ogni indennità, tramite la costituzione tra la Regione, l’Ente Italia Lavoro e il Consorzio Industriale di Teramo ed eventualmente altri soggetti pubblici, di una società per azioni con capitale interamente pubblico, avente, tra gli altri, lo scopo della gestione dei servizi pubblici di cui agli artt. 113 e 113 bis del D.Lgs. 18.8.2000, n. 267.

2.

La stabilizzazione dei lavoratori dovrà avvenire sulla base delle norme, disposizioni e modalità che saranno all’uopo emanate dall’Assessorato regionale alle politiche attive del lavoro, formazione professionale, osservatorio sul mercato del lavoro, istruzione, di concerto con l’Ente Italia Lavoro e il Consorzio Industriale di Teramo.

3.

All’onere derivante dal presente articolo quantificato per l’anno 2004 in € 3.000.000,00 annui si provvede con quota parte dello stanziamento iscritto nell’ambito della UPB 11.02.005 sul Cap. 22446 denominato: Interventi per la stabilizzazione dei lavoratori reimpegnati in attività socialmente utili.

Document info
Document views242
Page views242
Page last viewedWed Dec 07 17:03:00 UTC 2016
Pages98
Paragraphs2678
Words37200

Comments