X hits on this document

Word document

Disposizioni finanziarie per la redazione del bilancio annuale 2004 e pluriennale 2004 - - page 85 / 98

349 views

0 shares

1 downloads

0 comments

85 / 98

10.

E’ autorizzata l’iscrizione dello stanziamento annuale di € 800.000,00 per il triennio 2004/2006 nell’ambito della UPB 02.02.013 sul Cap. 12304 di nuova istituzione ed iscrizione denominato: Interventi per la ricerca scientifica, suddiviso in quote di massima paritetiche per i progetti di cui ai punti a) e b) del comma 1.

Art. 203

Ricerca clinica applicata

1.

La Regione Abruzzo, al fine di promuovere iniziative le cui ricadute, per quanto di interesse generale, possano migliorare la qualità della vita dei residenti nel medio e lungo periodo concede un contributo per la Ricerca Clinica Applicata svolta nel territorio abruzzese, dal momento che nell'attuale contesto regionale, nazionale ed internazionale la stessa incontra gravi difficoltà a svilupparsi per l'ingenza dei costi e degli oneri imposti dalle vigenti normative e per la necessità di fornire gratuitamente ai pazienti i farmaci e/o i presidi terapeutici oggetto delle sperimentazioni.

2.

La Giunta regionale intende finanziare in particolare quei progetti di ricerca clinica applicata proposti da valide istituzioni, segnatamente Fondazioni no-profit, Associazioni senza fini di lucro, Enti pubblici e privati diversi dall'Università e dagli Enti di ricerca di Stato, che, valorizzando al meglio il patrimonio peculiare della nostra regione, identifichino cure o strategie preventive o riabilitative basate sui presidi della farmacopea ufficiale e/o su altri attinti dalle scienze mediche non convenzionali, al massimo grado della loro attuale consapevolezza e capacità operativa.

3.

La Giunta regionale, mediante adozione di specifico regolamento, adottato entro 60 giorni dall’entrata in vigore della presente legge, detta le modalità di richiesta e di attribuzione dei finanziamenti di cui ai precedenti commi.

4.

La Regione Abruzzo, con decreto del Presidente della Giunta regionale, procede alla costituzione ed alla nomina di una Commissione composta da:

a)

i Presidi delle Facoltà di Medicina delle Università di Chieti e di L’Aquila o loro delegati;

b)

1 rappresentante della Struttura della Giunta regionale competente per materia;

c)

2 rappresentanti delle Fondazioni o Associazioni presenti nel territorio abruzzese.

5.

La Commissione, presieduta dal Presidente della Giunta regionale, o suo delegato, predispone i criteri per l’individuazione dei progetti di ricerca maggiormente rispondenti alla esigenza di cui ai commi 1 e 2 e valuta l’assegnazione dei finanziamenti alle Istituzioni.

6.

Il Presidente della Commissione ha diritto al voto doppio.

7.

Ai componenti della Commissione non compete alcuna indennità di presenza e l’eventuale riconoscimento agli stessi del rimborso spese trova copertura nel bilancio di ciascun Ente, Istituzione o Associazione di appartenenza.

8.

Il coordinamento dei lavori della Commissione e la predisposizione del regolamento sono affidate alla Direzione affari della presidenza.

Document info
Document views349
Page views349
Page last viewedSun Jan 22 18:37:43 UTC 2017
Pages98
Paragraphs2678
Words37200

Comments