X hits on this document

Word document

Disposizioni finanziarie per la redazione del bilancio annuale 2004 e pluriennale 2004 - - page 88 / 98

278 views

0 shares

1 downloads

0 comments

88 / 98

3.

Sono destinatari del suddetto progetto:

a)

le/gli aspiranti imprenditrici/imprenditori, singoli o associati;

b)

le microimprese o lavoratori autonomi che desiderano operare e che operano in attività di servizi a carattere innovativo.

4.

Le domande pervenute sulla base delle modalità previste dal bando di selezione del progetto medesimo, devono essere valutate e selezionate privilegiando specialmente le iniziative presentate da parte di forze giovani, che rispondano alle seguenti priorità:

a)

carattere innovativo dei progetti;

b)

capacità di creare auto-occupazione e sviluppo;

c)

validità dell'iniziativa nel tempo, tale da consentire uno sviluppo futuro al di fuori dell'incubatore;

d)

abilità potenziale dell'imprenditore nel gestire l'attività progettata.

5.

All’onere derivante dai commi che precedono, valutato per l’anno 2004 in € 150.000,00 si fa fronte con quota parte delle risorse trasferite dallo Stato ai sensi D.Lgs. 112/1998 ed iscritte al Cap. di spesa 282451 denominato: Fondo Unico per le agevolazioni alle Imprese - D.Lgs. 112/1998 – D.P.C.M. 2.3.2001.

SEZIONE TERZA

Disposizioni per le Università abruzzesi

Art. 209

Intervento per le Università D’Annunzio di Chieti

1.

La Regione Abruzzo concede un contributo annuo di € 150.000,00 per il triennio 2004/2006 al Comune di Torre de’ Passeri della Provincia di Pescara per il consolidamento delle attività della sede decentrata dell’Università G. D’Annunzio di Chieti, al fine di sostenere la qualificazione e l’efficacia dell'attività didattica, formativa e scientifica.

2.

E’ autorizzata l’iscrizione dello stanziamento di € 150.000,00 nell'ambito della UPB 10.01.002 sul Cap. 61661 di nuova istituzione ed iscrizione denominato: Contributo al Comune di Torre de’ Passeri per le spese relative alla sede decentrata dell'Università G. D'Annunzio.

SEZIONE QUARTA

Disposizioni in materia di psicologia del lavoro

Art. 210

Interventi della Regione Abruzzo per contrastare e prevenire il fenomeno di mobbing e lo stress psicosociale sui luoghi di lavoro

1.

La Regione Abruzzo, per contrastare e prevenire il fenomeno di mobbing e lo stress psicosociale sui luoghi di lavoro, iscrive un apposito stanziamento di € 50.000,00 nell’ambito della UPB 13.01.005 sul Cap. 71534 di nuova istituzione denominato: Interventi per contrastare il fenomeno del mobbing.

2.

Le modalità di utilizzo sono regolate con legge.

Document info
Document views278
Page views278
Page last viewedSat Dec 10 21:00:16 UTC 2016
Pages98
Paragraphs2678
Words37200

Comments