X hits on this document

Word document

Disposizioni finanziarie per la redazione del bilancio annuale 2004 e pluriennale 2004 - - page 93 / 98

255 views

0 shares

1 downloads

0 comments

93 / 98

5.

Nei casi di revoca di cui al comma 3 o nel caso in cui le spese sostenute e rendicontate siano inferiori a quelle indicate nella domanda, i Comuni beneficiari sono tenuti a restituire la parte di contributo non utilizzata alla Regione mediante versamento sul c/c 31195 aperto presso la Banca d’Italia – Tesoreria provinciale – Sezione dell'Aquila intestato alla Regione Abruzzo.

6.

Copia del versamento effettuato, se dovuto, deve corredare la certificazione della rendicontazione.

7.

E’ autorizzata l’iscrizione dello stanziamento di € 2.060.000,00 nell'ambito della UPB 14.01.005 sul Cap. 121542 di nuova istituzione ed iscrizione denominato: Contributi per il sostegno delle attività dei piccoli Comuni con popolazione inferiore a 1000 abitanti, del bilancio per l’esercizio 2004.

Art. 220

Contributo ai piccoli comuni per agevolazioni ICI

1.

La Regione Abruzzo, al fine di contribuire ad arginare il fenomeno dello spopolamento dei piccoli comuni, concede un contributo straordinario, per un massimo di € 5.000,00 ciascuno, ai Comuni con popolazione fino a 1000 abitanti, risultante dall’ultimo censimento del 31.12.2001, finalizzato al recupero per l’anno 2004 della perdita di gettito derivante dalle agevolazioni istituite per l’Imposta Comunale sugli Immobili (I.C.I.) per i residenti.

2.

Le domande di concessione del contributo devono essere presentate, entro 90 giorni dalla pubblicazione della presente legge, alla Direzione regionale riforme istituzionali, enti locali e controlli che ne cura la relativa istruttoria e procede alla predisposizione di un piano di riparto, da adottare con delibera di Giunta regionale, al fine di concedere i suddetti contributi in proporzione alle domande pervenute fino alla concorrenza dell’importo stanziato in bilancio.

3.

Le domande devono essere corredate da copia del provvedimento istitutivo delle agevolazioni ICI per i cittadini residenti e da certificazione, sottoscritta dal Responsabile dei Servizi finanziari, Segretario comunale e Revisore dei Conti, attestante l’entità del minor gettito stimato per agevolazioni di cui al comma 1.

4.

E’ autorizzata l’iscrizione dello stanziamento di € 515.000,00 nell'ambito della UPB 14.01.005 sul Cap. 121543 di nuova istituzione ed iscrizione denominato: Contributi ai piccoli Comuni per applicazione di ICI agevolata a favore dei residenti, del bilancio per l’esercizio 2004.

Art. 221

Contributi ai Comuni con popolazione fino a 5000 abitanti

1.

La Regione Abruzzo concede contributi semestrali, costanti e decennali ai Comuni con popolazione fino a 5.000 abitanti, risultante dall’ultimo censimento, ai fini dell’assunzione di mutui per il finanziamento di opere inerenti la viabilità, l’illuminazione, la sistemazione di acquedotti e reti idriche e fognarie, la costruzione, la ristrutturazione e l’adeguamento di edifici pubblici e scolastici e comunque la

Document info
Document views255
Page views255
Page last viewedThu Dec 08 16:07:46 UTC 2016
Pages98
Paragraphs2678
Words37200

Comments