X hits on this document

Powerpoint document

Corso di preparazione all'Esame di Stato per l'abilitazione alla professione 02-07-2009 - page 18 / 21

43 views

0 shares

0 downloads

0 comments

18 / 21

Valore di trasformazione dei fabbricati  2

Particolari aspetti del valore di trasformazione applicato ai fabbricati sono il valore “sito e cementi” ed il caso di sopraelevazione di un fabbricato.

Valore a sito e cementi o valore di demolizione

Si applica quando il fabbricato non presenta più alcun interesse e ciò che risulta appetibile è l’area  su cui sorge. In questo caso con la demolizione dell’immobile, si permetterà il recupero dell'area che da edificata ritornerà  ad essere edificabile.

Il valore a sito e cementi si ottiene per differenza fra il valore di mercato dei materiali recuperabili (Vmr) dall'abbattimento del fabbricato e le spese (Kd) relative alla demolizione stessa, con riferimento ad un imprenditore puro in condizioni ordinarie.

          Vt = Vmr - Kd

Si ricorda che nella maggior parte dei casi il valore sito e cementi risulta negativo, quindi rappresenta una detrazione al valore dell’area edificabile.

Document info
Document views43
Page views43
Page last viewedFri Dec 02 23:12:47 UTC 2016
Pages21
Paragraphs251
Words2243

Comments