X hits on this document

232 views

0 shares

0 downloads

0 comments

112 / 115

AGEVOLAZIONI

Contributi in c/capitale concedibili nei limiti  massimi consentiti dalla normativa comunitaria in materia di aiuti di stato alle imprese in relazione alla localizzazione ed espressi in Equivalente Sovvenzione Netto (ESN), e/o Equivalente Sovvenzione Lordo (ESL).  

MISURE MASSIME IN ESN E ESL PER LE PICCOLE IMPRESE

Basilicata    Area in deroga 87.3.a trattato CE    35% ESN + 15% ESL

LA REGOLA DEL “DE MINIMIS”

L’impresa può optare in alternativa alle misure in ESN ed ESL per il regime “de minimis” che eleva la percentuale di agevolazioni al 75% (nelle aree svantaggiate) delle spese ammissibili, nel limite massimo di 100.000 euro in tre anni.

Attenzione! Il regime “de minimis” è più conveniente per investimenti inferiori a circa 134.000 euro. Non si applica al settore trasporto merci ed al settore della produzione agricola primaria e della trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli.

LEGGE 25 FEBRAIO 215/92 “IMPRENDITORIA FEMMINILE”

Document info
Document views232
Page views232
Page last viewedSat Dec 03 04:56:04 UTC 2016
Pages115
Paragraphs1545
Words7901

Comments