X hits on this document

142 views

0 shares

0 downloads

0 comments

4 / 51

Art.7 Acque superficiali destinate alla produzione di acqua potabile

Le acque dolci superficiali per essere utilizzate o destinate alla produzione di acqua potabile, sono classificate dalle regioni nelle categorie A1, A2 e A3 secondo le caratteristiche fisiche, chimiche e microbiologiche di cui alla tabella 1/A dell'allegato 2.

2.A seconda della categoria di appartenenza, le acque dolci superficiali di cui al comma 1 sono sottoposte ai seguenti trattamenti:

     Categoria A1: trattamento fisico semplice e disinfezione;

     Categoria A2: trattamento fisico e chimico normale e disinfezione;

     Categoria A3: trattamento fisico e chimico spinto, affinazione e disinfezione.

3.Le regioni inviano i dati relativi al monitoraggio e classificazione delle acque di cui ai commi 1 e 2 al Ministero della sanità, che provvede al successivo inoltro alla Commissione europea.

4. Le acque che presentano caratteristiche inferiori ai valori limite imperativi della categoria A3 possono essere utilizzate, in via eccezionale, solo nel caso in cui non sia possibile ricorrere ad altre fonti di approvvigionamento e a condizione che siano sottoposte ad opportuno trattamento che consenta di rispettare le norme di qualità delle acque destinate al consumo umano.

RIFERIMENTI NORMATIVI

D.Lgs 11/05/1999, n. 152 e Decreto Legislativo 19 gennaio 2006 (TESTO UNICO)

Document info
Document views142
Page views142
Page last viewedTue Dec 06 22:28:57 UTC 2016
Pages51
Paragraphs933
Words4417

Comments