X hits on this document

220 views

0 shares

0 downloads

0 comments

43 / 62

In GC si preferisce l’uso di uno std. interno che consente analisi quantitative più accurate: tale tecnica prevede l’aggiunta di una molecola alla miscela da analizzare in quantità nota.

Curva di calibrazione: l’asse delle y non fa riferimento all’area del picco dell’analita ma  al rapporto tra l’area del picco dell’analita e quella dello std. interno

Lo std. interno deve soddisfare i seguenti requisiti:

-

Non essere presente nella miscela da analizzare

-

Essere ben risolto dagli altri componenti

-

Avere un TR simile a quello dell’analita

-

Avere una concentrazione simile a quella dell’analita

-

Non contenere impurezze

-

Non reagire con il campione

Document info
Document views220
Page views220
Page last viewedFri Dec 09 12:06:13 UTC 2016
Pages62
Paragraphs520
Words3618

Comments