X hits on this document

772 views

0 shares

0 downloads

0 comments

131 / 299

varie famiglie.

27)

L’inquisizione dei vari Templi, potrà indagare autonomamente per quanto riguarda i casi di sospetta eresia all’interno della propria fede. Se produrrà prove convincenti, potrà anche passare alla punizione del sospetto. Tale diritto non si applicherà verso i praticanti della fede diversa da quella dell’inquisitore, a meno che non risulti essere di danno per la sicurezza del Regno.

Status

Ecco alcuni esempi di come è divisa la popolazione all’interno del Regno:

-2 Derelitti della società, pariah, membri delle razze più insolite di Anairon(almeno inizialmente), schiavi

-1 Forestieri(sono considerati forestieri anche i nobili e gli emissari che non hanno il patentino o il lasciapassare autenticato)

0 Cittadini(per essere cittadini occorre dimostrare di svolgere qualche lavoro di utilità al Regno)

1 Miliziani, sacerdoti o personale clericale dei vari Templi, arcanisti regolarmente iscritti alla Loggia Arcadia, figli cadetti di nobili, cavalieri, ricchi mercanti

2 Ufficiali della Milizia, Guide dei Templi, emissari ufficiali, Guide della Loggia Arcadia, figli primogeniti di nobili, Cavalieri di comprovato valore e fama, Bibliotecario

3 Capitano della Milizia, Gran Giudice cittadino, Alto Cancelliere, Nobili minori

4 Nobili maggiori, Segretari quattro casate

5 Capifamiglia delle quatteocasate, Podestà

L’esercito

Le forze armate del Regno, risultano indebolite dopo le incursioni dei drow, e l’avvento del Lupo Bianco. Le guerre intestine tra ribelli e lealisti della corona, hanno arrecato ulteriori lutti. Una delle prime opere del Concilio, fu il ristabilire delle gerarchie ben definite, e dare il via ad una riforma sostanziale e profonda. Come prima cosa, tutti i cittadini del regno, non impegnati nel lavoro nei campi, o nei lavori artigianali, sarebbero stati coscritti nell’esercito del Concilio, addestrati, armati, e messi a pattugliare i confini, le strade, e i borghi del Regno. Collefiorito avrebbe ospitato la scuola per gli ufficiali del Regno, sotto la guida del Comandante Guido Torrenera, fedele suddito di Aureliano.  Gradara avrebbe ospitato, come sotto Aureliano, i Falchi d’Acciaio, con il compito di difendere la città contro ogni minaccia. Come membri effettivi dell’esercito, avrebbero però potuto essere richiamati in caso di necessità anche per altre mansioni. A Cattolica, vicino al porto commeriale, sono iniziate le costruzioni per un arsenale navale, che avrà il compito di fornire il regno di una flotta da guerra, anche se difficilmente potrà inizialmente reggere il confronto con le altre potenze marine, a cominciare dalla vicinia Vernentia. La Famiglia dei Montefosco ora ha il ruolo di coordinare le forze armate del Regno, a cominciare dai Falchi d’Acciaio.

Organizzazione dei Falchi d’Acciaio

UFFICIALI: dopo gli avvenimenti caotici di poco tempo fa verranno ristabiliti i i gradi di ufficiali allo scopo di agevolare il comando ergo il funzionamento della milizia.

Sir Rinaldo Montefosco, della Nobile Casate dei Montefosco, coordinerà e comanderà la rinascita della Milizia. Lui avrà il comando assoluto sui Falchi d’Acciaio.

Gli altri ufficiali presenti ad inizio 2012 d.N. sono:

-Jerek: Capitano

-Viktor:tenente per i falchi d’argento

-Kramer : tenente che fungerà da secondo del Capitano Jerek

-Caio: sergente per i falchi di bronzo

-DIVISIONE IN COMPAGNIE: negli ultimi scontri la milizia era disorganizzata e inefficiente, questo non si dovrà assolutamente ripetere!!! Perciò saranno ripristinate le tre compagnie della milizia: falchi ramati, falchi di bronzo, falchi d’argento. E per ogni sezione come già stabilito vi

Document info
Document views772
Page views772
Page last viewedThu Dec 08 10:40:09 UTC 2016
Pages299
Paragraphs4144
Words177797

Comments