X hits on this document

978 views

0 shares

0 downloads

0 comments

154 / 299

lavorate per risultare più leggere e il meno ingombranti possibile, armati di spade bastarde dalle curvature che esprimono tutta l’arte elfica nel forgiare le armi, per essere in grado di affrontare una schermaglia anche in campo aperto.

L’Ordine del Trifoglio

L’Ordine eretico di Chel, fondato nel 2006 dall’Abate Blemont, ha subito attecchito tra la popolazione di Mons Ferratus, e il console elfico di allora, Dalendal  Duh Mihel subito ne abbracciò la dottrina. Passarono gli anni, e il Tempio di Parisii invito sempre più veementemente Mons Ferratus ad abbandonare tale eresie, minacciando altrimenti gravi incidenti diplomatici. Mons Ferratus, si rifiutò sempre di sottostare a tali imposizioni, fino a quando, nel 2011, si scoprì purtroppo, che in realtà l’ordine non era che una perversa macchinazione di alcuni fedeli atacheliani, Blemont in primis, per indebolire l’ordine centrale di Chel a Parisii. Blemont fu quasi catturato a Taur Ruum, ma riuscì a scappare, e ancora nessuno sa dove sia. Il Console elfico Dalendal, che negli ultimi mesi del 2011 aveva cominciato a dare evidenti segni di squilibrio mentale, fu ritrovato a vagare per le strade della città di Gradara, dove sarebbe morto dopo aver cercato di penetrare all’interno di un portale drowish.

Ora l’ordine, stretto intorno al suo ex Gran Maestro, Francesco da Aquisgrana, cerca di rifondarsi dalle radici, mantenendo quello che più vi era di onesto e puro negli insegnamenti di Blemont. E’ tutt’ora visto come uno dei principali nemici dell’inquisizione cheliana.

Personaggi importanti

Carlo Aurelio Gianpaoli: E’ il Governatore degli umani. Proviene da una delle più antiche ed influenti famiglie di Mons Ferratus; si narra che i Giampaoli furono fra le nobili famiglie che strinsero l’antica alleanza con gli elfi. Carlo Aurelio è vecchio, saggio e astuto, caratteristiche fondamentali per un governante anche se il suo astio verso Mediolanum influenza molte delle sue decisioni.

Menderlin: E’ il Governatore degli elfi di Mons Ferratus, succeduto a Dalendal Duh Mihel. Proveneinte dalal casta dei Thi-Mallah, non vede id buon occhio l’entrata di Mons Ferratus nella Confederazione. Alcuni pensano che preferirebbe un’annessione a Taur Ruum.

Saverio Grantoro: è a capo della gilda dei Minatori, proveniente da una nobile famiglia. Prima dei disordini nelle miniere era il principale candidato a occupare il seggio di Governatore, è stato colui che ha firmato il Trattato di Arcorium, che a messo fine alle continue belligeranze con Mediolanum.

Felàsiel Ghaland’Mur: Cancelliere dei Thi-Mallah, è l’anziano, anche per la sua razza, e saggio capo della setta di Geomanti, che opera a Mons Ferratus. Vede in  malo modo lo spostamento della sede principale del culto di Chel, così come tutti i cambiamenti avvenuti di conseguenza. E’ colui che più di ogni altro Thi-Mallah, potrebbe essere vicino alla causa dell’Ordine del Trifoglio.

Severion Rangal: Capitano delle Frecce d’Onice, è uno stratega impareggiabile, capace, grazie alla sua astuzia e capacità tattica, di sbaragliare con un manipolo di uomini un intero plotone avversario. E’ un elfo dall’aspetto esile e fragile, dimostra però una forza e una possanza degna dei più robusti umani. E’ la guida militare dell’esercito di Mons Ferratus ed è anche grazie a lui se i Monferratesi hanno trionfato contro l’Oscura Minaccia.

MEDIOLANUM

Da molti storici Mediolanum viene considerata: ”l’ultimo baluardo a nord dell’Etulia”. La “Città Fortezza” si trova ai piedi della grande catena montuosa che separa l’Etulia dal Reich e sorge davanti al passo più ampio e accessibile, di conseguenza tutte le grandi invasioni barbariche e di orchi dal nord sono sempre passate da Mediolanum. La città è divisa in due zone: la città Vecchia all’interno della prima cinta muraria e la città Nuova all’interno della seconda, mentre più a valle si trovano numerosi villaggi di contadini che sono il sostegno alimentare della popolosa città.

Document info
Document views978
Page views978
Page last viewedWed Jan 18 19:16:55 UTC 2017
Pages299
Paragraphs4144
Words177797

Comments