X hits on this document

840 views

0 shares

0 downloads

0 comments

25 / 299

Mantieni il corpo al meglio di come puoi mantenerlo, per poter godere appieno della vita terrena, e distruggilo senza lasciare alcuna traccia nel momento della morte. Nessun altro padrone può abusare del tuo corpo se non l’Abisso, l’Estasi o l’Incubo. Piegalo al loro volere e sottrailo dalle grinfie dei cinque dei del Patheon.

Adorazione dell’Abisso

Sapere è potere, usalo.

Nulla resti sconosciuto,

il folle gesto è impresa gloriosa.

La conoscenza è un’arma di cui occorre munirsi per estendere il loro potere, l’ignoranza và combattuta. Azioni folli sono da considerare altamente onorevoli, poiché rappresentano lo sforzo verso il raggiungimento del sapere assoluto.

Adorazione dell’Estasi

Passione, pervadi la carne,

le membra contorte nello spasmo,

esondino le corrotte lacrime di piacere.

Ogni sensazione di intenso godimento và accompagnata ad un corrispettivo dolore fisico e mentale, affinché si dia inizio al processo di corruzione di anima e corpo.

Adorazione dell’Incubo

Distruggi, devasta, dilania il nemico,

sferza il colpo con violenza,

mostra il volto del terrore.

La forza bruta e l’impeto del coraggio, accompagnati dalla costante immagine della paura, devono portare alla sconfitta di ogni oppositore. La violenza è il metodo di applicazione del tutto.

Daemonòsis

Il testo di ispirazione per i cultisti della Triade è il Daemonòsis, che si narra contenga in sé tutto il potere necessario al ritorno della Triade in terra. Esso è sviluppato su vari livelli, dai più accessibili ai più incomprensibili. Le prime pagine del Daemonòsis sono state divulgate a tutti i fedeli, poiché contengono i precetti dei Demoni Padroni.

N.B.:chiunque sia interessato a giocare un personaggio del culto demoniaco dovrà contattare direttamente il Responsabile Ambientazione per ricevere ulteriori informazioni relative alla parte segreta.

Personaggi e Luoghi importanti

Come è facilmente prevedibile, non si conoscono luoghi di culto o persone di spicco all’interno del Culto della Triade. La natura corrotta della fede, costringe gli adepti ad agire nell’ombra, a volte addirittura ignorando gli altri membri del culto. SI dice che nel corso degli anni, sia stato sviluppato un alfabeto segreto, che solo i veri iniziati possono capire. Questo sarebbe l’unico modo in cui le varie chiese si tengono in contatto.

Giovanni Dionisi e Matteo Radenti

Torna all’Indice

c)Anthea, la Semidea

Document info
Document views840
Page views840
Page last viewedSat Dec 10 02:24:45 UTC 2016
Pages299
Paragraphs4144
Words177797

Comments