X hits on this document

762 views

0 shares

0 downloads

0 comments

256 / 299

Torna all’Indice

9) Consigli per il background

Che cosa è un Background? Inziamo da questa semplice domanda. Il Background è semplicemente la storia e le vicende che ha affrontato un personaggio, dal momento della sua nascita, al momento in cui deciderà di iniziare la sua avventura nel mondo di Anairon.

Il Background dovrà quindi rappresentare il personaggio nel suo insieme, le sue pulsioni, i suo timori, i suoi vizi, i suoi pregi. Dovrà descrivere le vicende più importanti che hanno fatto del personaggio la persona che è ora.

Per fare questo ovviamente, bisogna però rispettare alcuni parametri. Questi parametri sono offerti appunto dall’ambientazione, che detta le regole per far si che un personaggio possa coerentemente interagire con gli altri personaggi, e con le vicende in cui si troverà coinvolto.

Proprio per questo, una buona conoscenza dell’ambientazione, è necessaria per aumentare il proprio coinvolgimento, e per aumentare anche la possibilità di creare un personaggio non solo fittizio, ma quanto più reale possibile.

Non esistono limiti di lunghezza per un Background, ne stili di scrittura. Possono essere in forma di dialogo, di diario, di racconto impersonale. L’importante è la coerenza, e il fornire alcune basilari informazioni, in modo che il personaggio possa essere ben identificato e caratterizzato. Il Background può descrivere anche più personaggi, purchè siano tutti ben distinti e caratterizzati.

Il nome ovviamente è l’inizio per creare un nuovo personaggio. Si consiglia, prima di sceglierlo, di decidere la razza e il luogo di origine, in quanto poi i nomi sarano influenzati da questo. Per aumentare l’originalità, sono banditi nomi che richiamano direttamente le opere artistiche più famose, o loro storpiature. Ovviamente chi corregge i Background non potrà conoscere ognuno di questi nomi, per cui si invita i giocatori a non abusare di questo, ed essere onesti e corretti. Dopo il nome dovrà essere trovata la razza di appartenenza. Razze diverse seguono modelli comportamentali diversi, e quindi necessitano di un diverso stile di interpretazione. Anche le esperienze passate di un personaggio dovranno rispecchiare questo. Difficilemente un drow potrà descrivere di essere stato amorevolmente educato in mezzo ad una città di elfi, o un orco cresciuto come compagno di giochi del nobile umano locale. La descrizione della famiglia potrebbe essere un buon espediente per dare informazioni aggiuntive sul personaggio e sul suo carattere. Anche la classe che si intende interpretare influenzerà il modo di interpretazione e il Background. Un mago avrà trascorso lunghi anni di studio presso una delle Accademie di Anairon, un Sacerdote sarà stato iniziato presso qualche Templio, un Diplomatico sarà stato nominato da qualche nobile o Regno, e così via. N.B. Per le classi arcane e sacre, è obbligatoria la lettura della parte di ambientazione sulla Magia.

In particolare, ogni membro delle classi arcane, e delle classi sacre, avrà dovuto passare, almeno qualche anno, a studiare le basi della propria professione, quindi dentro biblioteche, templi o monasteri.

Anche l’età determina molto il tipo di Background che si intende scrivere. Un giovane guerriero non avrà avuto molte esperienze, mentre un anziano mercante potrebbe aver vissuto giù molte vicissitudini prima di iniziare la sua carriera da avventuriero. Si invita comunque a tener conto della coerenza e della verosimiglianza. Uccidere da solo cento orchi, o espugnare il castello del malvagio nobile con l’aiuto di un drow, di un elfo e di un nano, non solo sono resoconti palesemente incoerenti con l’ambientazione, ma anche con la normale logica.

I fatti descritti nel Background quindi, non per forza devono essere altisonanti o epici. Possono descrivere piccoli anedotti, normali scene di vita quotidiana, e attraverso queste, descrivere e caratterizzare meglio il proprio personaggio.

Altro elemento molto importante per dare spessore al proprio personaggio, è decidere se crede in qualche divinità in particolare, o si preferisce credere in tutte, come la maggioranza della

Document info
Document views762
Page views762
Page last viewedThu Dec 08 04:05:43 UTC 2016
Pages299
Paragraphs4144
Words177797

Comments