X hits on this document

724 views

0 shares

0 downloads

0 comments

293 / 299

supremo tesoriere dell’Ordine. Cui spetta la gestione di tutte le rendite delle capitanerie.

Gonfaloniere dell’ordine: scelto tra i migliori membri dell’ordine è il custode del vessillo, oltre che rappresentante e titolare delle capitanerie estere all’impero Asa. Gestisce anche l’intelligence ed è a capo dell’organizzazioni logistiche.

I membri dell’Ordine non portano di solito abiti sgargianti, sono personaggi solidi di corpo e di spirito, non attaccati eccessivamente al denaro, se non come mezzo per permettersi il mantenimento di loro stessi, del loro equipaggiamento e la spesa per i loro pellegrinaggi. Tipici nel loro vestiario sono indumenti(lunghe vesti dai colori orientali, tuniche e turbanti)provenienti dall’impero Asa e soprattutto da Samarcanda, dove ogni componente dell’ordine deve intraprendere un periodo di addestramento durissimo come prova finale all’iniziazione.

Marco Frattini

Situazione Attuale

Col giudizio di Ahura Mazda, Noi dichiariamo l’Ordine di Kadosch scomunicato, esacrato, maledetto ed espulso, con l’assenso di tutta la sacra comunità, al cospetto dei sacri libri, nei quali sono scritti i sacri precetti e comandamenti , pronunciando contro l’Ordine, tutte le maledizioni scritte nel Libro della Legge. Gli appartenenti all’ordine siano maleddeti di giorno e di notte, quando si coricano e quando si svegliano, maledetti nell’entrare e maledetti nell’uscire. Possa Ahura Mazda mai più perdonarli, ne riconoscerli; possano l’ira e la collera del Signore Ardente, d’ora innanzi, far pesare su di loro tutte le maledizioni scritte nel Libro della Legge, e cancellare il loro nome dal Cielo. Possa Ahura Mazda separarli, per la loro malvagità, da tutto il popolo dell’Impero, e del mondo conosciuto, e possano tutti coloro che disattendono queste indicazioni, subire medesima sorte. Siete tutti ammoniti che d’ora d’innanzi, nessuno deve parlare con loro a voce, ne comunicare con loro per iscritto; che nessuno deve prestargli servizio, ne dimorare sotto lo stesso tetto, nessuno avvicinarsi a loro oltre i quattro cubiti, e nessuno leggere alcunché dettato da loro o scritto di loro pugno…”

Con questo editto, l’Imperatore Jadav Ranu, il 28° giorno del II mese di Atachel, ha messo fuorilegge l’Ordine di Kadosch in tutto l’Impero Asa. Membri dell’ordine vengono arrestati a vista, e interrogati per scoprire dove siano le alte cariche dell’Ordine.

All’estero dell’Impero Asa, i membri presenti dell’Ordine si chiedono che sarà di loro. Sulle oro teste, l’Imperatore ha messo una bella taglia, che sarà consegnata a chiunque provvederà a catturarli e a far giungere loro notizie.

Nessun osa che fine abbiano fatto i membri del Capitolo Supremo dell’Ordine. Alcuni pensano che siano nascosti in qualche fortezza dispersa nel vasto Impero, altri che siano scappati all’estero, o altri che abbiano accettato l’aiuto di personalità poco raccomandabili e inquietanti, come il misterioso Vecchio della Montagna.

Nicolò Rossi

Torna all’Indice

o)Scritti sugli Uominibestia

Il Culto di Betep

Si dice che alle origini il mondo venne suddiviso in cinque parti. Il mondo del gelo, il mondo del

Document info
Document views724
Page views724
Page last viewedTue Dec 06 12:14:34 UTC 2016
Pages299
Paragraphs4144
Words177797

Comments