X hits on this document

831 views

0 shares

0 downloads

0 comments

56 / 299

come l’assassinio di un esponente nobiliare del casato Adhorsen, tendono a sottolineare l’inadattabilità di un Papa proveniente da una fede che ha stessi dogmi ma tradizioni e concezioni della vita religiosa completamente differenti.

Nel Reich questa unione ha portato a una sanguinosa guerra civile, ormai chetatasi da un anno ma le cui ripercussioni si fanno ancora sentire. Nel frattempo sotto l’egida degli Arkantar, guidati da Fredrick Duchmer, un giovane sacerdote di Thor, nonché abile oratore, sta cercando di riportare all’indipendenza religiosa il Reich e sta avendo molti consensi tra la popolazione.

Questa spaccatura nei fedeli di Kinich, con un probabile scisma alle porte, non favorisce certo la chiesa Kinichiana ma al momento Papa Adhorsen sembra più attento a salvarsi la pelle, piuttosto che cercare di trovare una soluzione alla spiacevole situazione.

E’ bene precisare che perlomeno i chierici, e soprattutto i paladini (visti come le figure più care al Dio) di entrambe i regni, così come ogni buon fedele di Kinich proveniente da ogni parte del mondo conosciuto, sono generalmente persone dotate di grande abilità bellica e politica e, solitamente, utilizzano le armi consacrate al Sommo Sole:

Thor (Reich): martello ad una o due mani.

Kinich: spada ad una mano o picca e scudo

Rah (Arabia): lancia (rigorosamente mai scagliata)

La chiesa di Kinich annovera tra le sue fila, fedeli da ogni parte del mondo, essendo una delle religioni più professate.

I Dogmi

Il Consigliere Papale, Cherubino Fideli, subito dopo esser stato nominato a tale carica, ha chiesto una riunione straordinaria del Concilio Cardinale a cui hanno preso parte tutti i Cardinali dell’Ethulia, più alcune delegazioni in rappresentanza degli altri paesi. In detta assemblea ha voluto integrare i Sacri Dogmi di Kinich con delle Bolle Papali, per permettere ad ogni fedele, sia esso un Prevosto, studioso e dotto, o un uomo d’armi, dalla scarsa arguzia e istruzione, di interpretare nella corretta maniera i Sacri Dogmi e attenersi ad essi nella maniera più categorica.

I – Lex Rigoris

Eletto dell’Aurea mia Corte,

Avanza e porta Rigore.

Sia Legge a decider la Sorte,

Sia Legge a decider l’Onore.

“Ogni fedele è tenuto a rispettare i propri superiori e a rispettare gli ordini impartitigli da essi senza esitare e senza riserva alcuna. Il Sommo Kinich ci guida e ci protegge sempre, i suoi fedeli sono ubbidienti e valorosi e non indietreggiano mai, neanche di fronte ai pericoli, affrontandoli con stoicismo”

II – Lex Bellica

La Pace, la Santa Vittoria,

Di Sangue è macchiata, Soldato.

La Guerra, Trionfo di Gloria,

Document info
Document views831
Page views831
Page last viewedFri Dec 09 19:04:25 UTC 2016
Pages299
Paragraphs4144
Words177797

Comments