X hits on this document

258 views

0 shares

0 downloads

0 comments

20 / 50

Countries & Works Underway

Mellitah: Shut Down 2010

Contributor: Matteo Benincasa, Ilario Pulcini

Cinque anni di operazioni ininterrotte hanno consentito un’eccezionale performance negli Shut Down. Il Complesso di Mellitah è situato sulla costa a circa 100 km a ovest di Tripoli ed è gestito dalla società Mellitah Oil&Gas B.V. di proprietà di NOC ed ENI S.p.A.

Mellitah Complex Libya

circa.

Nel complesso, vi sono due Im- pianti principali denominati: Wa- fa Coastal Oil Plant adibito al trattamento dell’olio e dei con- densati provenienti da Wafa De- sert e dalla piattaforma offshore Sabratha e l’impianto denomina- to NC-41 per il trattamento del gas proveniente dalla stessa piat- taforma offshore.

Gli idrocarburi liquidi quali propa- no e butano vengono convogliati sul Jetty (lungo circa 3 KM) e ca- ricati sulle rispettive petroliere, mentre il petrolio viene inviato tramite un pipeline sottomarino al terminale offshore “SBM”; il gas della piattaforma Sabratha, dopo essere stato trattato dal- l’impianto NC-41 per rimuovere lo zolfo in esso contenuto, viene unito al gas proveniente da Wafa Desert e quindi compresso dalla Stazione di compressione denomi- nata Green Stream (anch’essa situata presso il Complesso di Mellitah), dopodiché inviato in Sicilia per mezzo di una condotta sottomarina di lunghezza 600KM

Lo zolfo, associato al gas prove- niente da Sabratha, una volta rimosso dall’Impianto NC-41, vie- ne trasferito sul Jetty tramite un “Pipe Conveyor Belt” e quindi caricato automaticamente su navi.

Ogni sorta di istallazioni come le centrali di potenza e di compres- sione, gli impianti ausiliari, i si- stemi di stoccaggio, i sistemi di trattamento di acque reflue etc., fa parte degli impianti del com- plesso.

Un complesso così esteso e mul- tifunzionale ha indotto il cliente ad affidare a Bonatti (presente in Libia da 30 anni) il compito di fornire un Servizio di Global Main- tenance con l’obiettivo di mante- nere la produzione degli idrocar- buri a livello richiesto in tutta sicurezza, attraverso la manuten- zione preventiva, predittiva e correttiva (supportata da un si- stema computerizzato CMMMS), oltre alla fornitura dei pezzi di ricambio vitali alle operazioni.

I servizi eseguiti da Bonatti, orga- nizzati per lo scopo, hanno avuto inizio nel Gennaio del 2006 e sono ancora in corso per l’anno 2010.

Il Mellitah Complex da satellite e, sopra, la stazione di compressione..

19

Document info
Document views258
Page views307
Page last viewedMon Dec 05 02:58:29 UTC 2016
Pages50
Paragraphs603
Words15183

Comments