X hits on this document

283 views

0 shares

0 downloads

0 comments

7 / 50

Un nuovo tetto, caldo e pulito

Contributor: Stefano Protogene, Claudio Sanzo

Il tetto della palazzina magazzino-officina-uffici di Parma in una fase avanzata dei lavori: il nuovo tetto è quasi pronto.

IIl progetto di riqualificazione e- nergetica e ambientale della no- stra sede, iniziato nel 2008 con l'ammodernamento degli impianti di climatizzazione, ha oggi rag- giunto un altro traguardo ragguar- devole.

Entro la fine dell'anno sarà messo in funzione il nuovo impianto foto- voltaico installato sulla altrettanto nuova copertura dei capannoni magazzino e officina, adiacenti al palazzo uffici.

zato e monitoraggio remoto

Ci conforta poter scrivere che, dalle prime verifiche effettuate, risultano ridotti i consumi energe- tici di sede di circa il 15%.

riattivare l’unità di trattamento dell'aria che provvede al ricam- bio giornaliero dell'aria in tutti gli ambienti dell'edificio.

l'installazione, all'ingresso prin- cipale, di una nuova porta a bussola ad apertura automatica che consente di ridurre sensibil- mente lo scambio d'aria con l'esterno, oltre che migliorare la funzionalità dell’accesso.

L'impianto fotovoltaico che stiamo costruendo è il naturale sviluppo del progetto di riqualificazione ambientale ed energetica della sede.

Prima di illustrare il progetto foto- voltaico, vorremo fare un breve cenno sul "revampig" (termine a noi noto) dell'impianto di climatiz- zazione.

Con lo scopo di migliorare la effi- cienza energetica dell'edificio, oltre che migliorare il confort abi- tativo, si è provveduto a:

  • sostituire l'intero gruppo frigori- fero che provvede al raffresca- mento degli uffici

  • sostituire i termoconvettori di tutti gli uffici

  • installare un nuovo sistema di gestione della climatizzazione interna con controllo centraliz-

Il particolare di una singola pannellatura.

7

HSE

Document info
Document views283
Page views332
Page last viewedThu Dec 08 19:39:26 UTC 2016
Pages50
Paragraphs603
Words15183

Comments