X hits on this document

PDF document

Società multiculturale e cittadinanza nel tempo della globalizzazione. I casi di Modena e ... - page 39 / 106

241 views

0 shares

0 downloads

0 comments

39 / 106

Le due convenzioni dell'OIL, Organizzazione Internazionale del Lavoro, cui l'Italia ha aderito, risalgono al 1949 e al 1975. La Convenzione OIL n.97/1949 sulle migrazioni per motivi di lavoro, cui l'Italia ha aderito nel 1952, stabilisce la parità di trattamento del lavoratore migrante rispetto al cittadino in materia di condizioni di lavoro (retribuzione, orari di lavoro e straordinari, età minima di impiego, apprendistato e formazione professionale). In base all'art.8 par.1 il lavoratore migrante regolarmente ammesso non può essere rimpatriato nè allontanato verso lo stato di provenienza per il solo fatto di essere incapace di ottenere un'occupazione in ragione di una malattia o infortunio (invalidità) contratti successivamente all'ingresso del paese di immigrazione, a meno che non lo preveda un accordo internazionale cui lo Stato aderisca.

La Convenzione OIL n.143/1975 sulle migrazioni abusive e la parità di trattamento dei lavoratori migranti, cui l'Italia ha aderito nel 1981, stabilisce la parità di trattamento del lavoratore migrante rispetto al cittadino di un paese firmatario, in materia di accesso al lavoro e di libera scelta dell'occupazione. In base all'art.8, la perdita del posto di lavoro non può di per sé comportare la revoca del permesso di soggiorno posseduto dallo straniero.

Esiste inoltre una Convenzione delle Nazioni Unite sulla protezione dei diritti dei lavoratori migranti e dei membri delle loro famiglie, approvata dall'Assemblea Generale ONU il 18 dicembre 1990 ma non ancora entrata in vigore perchè non ha raggiunto l'adesione del numero minimo di 20 stati aderenti (sono solo 11 finora, in Europa la sola Bosnia- Erzegovina). La scarsità di adesioni è dovuta al fatto che la Convenzione è molto innovativa e vincolante per gli stati aderenti, e non solo in termini di formulazioni di principio. Per la prima volta in uno strumento ONU si dà

Document info
Document views241
Page views241
Page last viewedSun Dec 04 08:52:51 UTC 2016
Pages106
Paragraphs765
Words24781

Comments