X hits on this document

PDF document

condizioni_FIVU.pdf - page 14 / 22

61 views

0 shares

0 downloads

0 comments

14 / 22

Pagina 14 di 11

A MEMBER OF AMERICAN INTERNATIONAL GROUP, INC.

Art.37 1)

2)

NORME COMUNI ALLE CONDIZIONI SPECIALI DELLA SEZIONE – II

ESTENSIONI RELATIVE ALLE CONDIZIONI SPECIALI A – B – C –D – E (sempre valide ed operanti) L’assicurazione, nei limiti dei massimali indicati nel certificato di assicurazione, è operante per i danni:

  • cagionati a terzi per colpa grave dell’Assicurato e delle persone di cui l’Assicurato deve rispondere a norma di Legge;

  • cagionati a qualunque soggetto diverso dall’Assicurato e dal pilota senza limitazioni relative a rapporti di parentela, professionali e simili;

  • derivanti da interruzione o sospensione, totali o parziali di attività industriali, artigianali, commerciali, agricole o di servizi, purché conseguenti a sinistro indennizzabile a termini di polizza. Questa estensione di garanzia è prestata con uno scoperto, a carico dell’Assicurato, del 10% dell’importo di ciascun sinistro con il minimo assoluto di 250,00 (Euro duecentocinquanta/00), nel limite del massimale per danni a cose e comunque con il massimo di

200.000,00 (Euro duecentomila/00) per uno o più sinistri verificatisi nel corso di uno stesso periodo assicurativo annuo e per singolo Assicurato.

ESTENSIONI RELATIVE ALLE CONDIZIONI SPECIALI A – B (La presente estensione si applica a tutti gli assicurati cui si riferisce ed è applicabile il Regolamento (CE) n.785/2004 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 21 aprile 2004) A. Estensione Rischi Guerra La Società risponde, per la sola copertura Responsabilità

Civile, dei danni causati a terzi da:

a.

guerra, invasione, atti di nemici

stranieri,

ostilità

(vi

sia o meno

guerra

dichiarata),

guerra

civile,

ribellione,

rivoluzione,

insurrezione, legge marziale, potere militare, usurpazione o tentativo di usurpazione di potere;

  • b.

    Scioperi, tumulti, sommosse civili, agitazioni di lavoratori;

  • c.

    azioni di una o più persone agenti o meno per conto di una Potenza sovrana, compiute a scopo politico o terroristico, anche se il danno derivante da tali azioni sia accidentale;

  • d.

    atti di sabotaggio o altri atti dolosi compiuti da terzi;

  • e.

    confisca, nazionalizzazione, sequestro, disposizioni restrittive, detenzione, appropriazione, requisizione per proprio titolo od uso da parte o su ordine di qualsiasi governo (sia esso civile, militare o “de facto”) o altra Autorità nazionale o locale;

  • f.

    dirottamento forzato o sequestro illegale o esercizio indebito di controllo sull’aeromobile o sull’equipaggio dell’aeromobile in volo (inclusi i tentativi di sequestro illegale o controllo indebito), attuato da una o più persone che si trovino a bordo dell’aeromobile e agiscano senza il consenso del Contraente, dell’Assicurato, del Proprietario

    • o

      dell’Esercente;

L’inclusione dei rischi di cui alla lettera a) non copre comunque i danni a cose sulla superficie a meno che gli stessi non siano stati causati o derivino dall’impiego di aeromobili.

B. Cessazione Automatica Le coperture di cui alla presente estensione, cesseranno automaticamente, che sia stata data o meno la notifica di disdetta, nelle circostanze che seguono:

  • 1.

    allo scoppio di guerra (sia che si tratti di una guerra dichiarata che non dichiarata) fra due o più dei seguenti Stati: Francia, Repubblica Popolare Cinese, Paesi dell’ex URSS, Regno Unito, Stati Uniti d’America;

  • 2.

    all’impiego per motivi bellici di armi da guerra comportanti fissione o fusione atomica o nucleare ed ogni altra reazione o forza o materiali radioattivi ovunque e in qualsiasi momento tale impiego accada, anche se l’apparecchio assicurato non è coinvolto;

  • 3.

    al momento della requisizione e/o confisca dell’apparecchio, per qualunque causa.

Qualora un apparecchio assicurato si trovasse in volo al momento dell’accadimento di una delle circostanze riportate ai punti 1),2) o 3), l’assicurazione che non sia già validamente disdetta, annullata o sospesa, resterà valida nei suoi termini e condizioni fino al compimento del primo atterraggio e dello sbarco del passeggero.

C. Limiti Territoriali Le garanzie di cui sopra non sono operanti se l’evento si verifica nei seguenti Paesi: (Limiti Europa) - Albania, Algeria, Armenia, Azerbaigian, Bosnia, Cecenia, Egitto, Georgia, Giordania, Israele , libano, Libia, Macedonia, Moldavia, Kosovo, Palestina, Serbia, Siria, Turchia, Est.40°. (Limiti Mondo Intero) - Albania, Algeria, Afghanistan, Angola,

Arabia

Saudita,

Armenia,

Azerbaigian,

Bolivia,

Bosnia,

Bouganville, Burma, Burundi, Cambogia, Cecenia, Chad, Colombia, Congo, Cuba, Degestan, El Salvador, Emirati Arabi,

Egitto,

Equadoe,

Eritrea,

Etiopia,

Gerogia,

Giordania,

Guatemala, Guinea-Bissau, Haiti, Indonesia (escluso Java), Ingushskaya, Iran, Iraq, Israele, kazakhstan, Kyrgyzstan, Kosovo, Kuwait, Liberia, Libano, Libia, Macedonia, Moldavia, Montenegro, Mozambico, Nicaragua, Oman, Palestina Panama, Perù,Pakistan, Qatar, Repubblica Democratica del Congo, Ruanda, Serbia, Shidda Khartli (Sud Ossetia), Sierra Leone, Somalia, Sri Lanka, Sudan, Tajikistan, Timor Est,

Turchia Est. 40°, Turkmenistan, Uganda, Uzbekistan, Yemen del Nord, Yemen del Sud. D. Revisione e Cancellazione

Vietnam,

1)

Revisione del premio e/o dei limiti geografici (7 giorni) La Società può rivedere il premio, stabilendone uno

addizionale,

e/o

i

limiti

territoriali

della

presente

2)

3)

estensione, con un preavviso di sette giorni da comunicare al contraente con lettera Raccomandata o telegramma o facsimile. La cancellazione avrà effetto alle ore 23,59 del settimo giorno successivo al ricevimento della comunicazione. Recesso parziale (48 ore) In seguito al verificarsi dell’evento di cui al comma B) (Cessazione Automatica) punto 2), la Società può cancellare una o più delle coperture prestate al comma A (Estensioni Rischi Guerra) al punto b) e al punto f), che precede con un preavviso di 48 ore da comunicare al Contraente con lettera raccomandata o telegramma o facsimile. La cancellazione avrà effetto allo scadere delle 48 ore dalle ore 23.59 del giorno in cui la cancellazione è stata ricevuta. Recesso parziale (7 giorni) La Società o il contraente possono far cessare la presente estensione in ogni momento con un preavviso di sette giorni da comunicare con lettera raccomandata o telegramma o facsimile. La cancellazione avrà effetto alle ore 23.59 del settimo giorno successivo al ricevimento della comunicazione

NORME COMUNI ALLE SEZIONI I – II

Art.38 ASSICURATI La presente polizza è stipulata dalla Contraente a favore dei suoi Tesserati, purché sia stata inoltrato, all’intermediario cui è assegnata la polizza, il “Modulo di Adesione – Richiesta Copertura” contenente le generalità dell’Assicurando e la combinazione di garanzia prescelta (Art. 41) e sia stato versato il relativo premio previsto. Più precisamente:

  • ai fini della copertura infortuni:

    • il Pilota/Allievo nominativo o anonimo dell’apparecchio identificato sul certificato di assicurazione;

    • il Passeggero anonimo dell’apparecchio identificato sul certificato di assicurazione;

  • ai fini della copertura Responsabilità Civile Verso Terzi:

    • il Proprietario e/o utente di Apparecchio identificato sul certificato di assicurazione;

    • la Scuola V.D.S.;

    • il Gestore di Aviosuperficie e/o Campo Volo;

    • l’Organizzatore di Manifestazioni aeree e/o di gare di Volo da Diporto o Sportivo.

Inoltre è sempre assicurata, indipendentemente dalla richiesta di assicurazione e dal relativo pagamento del premio, la Responsabilità Civile verso terzi della FIVU Federazione Italiana Volo Ultraleggero, del Presidente e degli Organi Dirigenti, Direttivi e degli addetti della Federazione, nonché di tutto il personale civile e militare addetto alle attività della Contraente/Assicurata anche in

AIG

Europe S.A.

Sede

Legale

e Direzione

Aut.

Min.

n.

  • -

    P.

Imprese Milano

n. 148083/2000 -

REA Milano

n. 1332602 -

C.F. 08607540583

La Defense 2 -

92400 Courbevoie

- Capitale

Sociale Euro

25.000.000

18473

2

del

  • -

    Rappresentanza

Generale:

20123

Generale per l’Italia Milano - Via della Chiusa,

Sede

Secondaria

della

AIG

Europe

S.A.

  • -

    Paris

19.3.1990

  • -

    G.U. n. 70 del 24.3.1990 – Registro

I.

13126280158

14

Document info
Document views61
Page views61
Page last viewedTue Dec 06 10:16:05 UTC 2016
Pages22
Paragraphs2171
Words24026

Comments