X hits on this document

PDF document

condizioni_FIVU.pdf - page 20 / 22

60 views

0 shares

0 downloads

0 comments

20 / 22

MONDIAL ASSISTANCE ITALIA S.p.A. – Polizza n°176903 POLIZZA DI ASSICURAZIONE DI ASSISTENZA

Stipulata tra: MONDIAL ASSISTANCE ITALIA S.p.A. e Federazione Italiana Volo Ultraleggero in favore di Piloti di VDS con apparecchi muniti di motore, scuole di VDS, organizzatori di manifestazioni, Campi Volo ed Aviosuperfici

DEFINIZIONI

Nel testo che segue si intendono per: Assicurato: Soci F.I.V.U. Federazione Italiana Volo ultraleggero, residente in Italia. Assistenza: l’aiuto tempestivo, in denaro o in natura, fornito all’Assicurato che si trovi in difficoltà a seguito del verificarsi di un Sinistro. Centrale Operativa:la struttura di Mondial Assistance Italia S.p.A., in funzione 24 ore su 24 tutto l’anno, che provvede al contatto telefonico con l’Assicurato, organizza ed eroga le prestazioni di assistenza previste in polizza. Contraente: la Spett.le F.I.V.U. - Federazione Italiana Volo Ultraleggero che sottoscrive la polizza e ne assume i relativi oneri. Domicilio: sede principale dei propri affari e interessi. Europa: i paesi dell'Europa geografica fino al confine dei del Mediterraneo, Algeria, Canarie, Cipro, Egitto, Israele, Libano, Libia, Madera, Marocco, Siria, Tunisia e Turchia. Familiare: il coniuge/convivente purché risultante da regolare certificazione, figli, padre, madre, fratelli, sorelle, suoceri, generi, nuore dell'Assicurato. Franchigia/scoperto: la parte di danno che l’Assicurato tiene a suo carico, calcolata in misura fissa o in percentuale. Indennizzo: la somma dovuta dalla Società in caso di sinistro. Infortunio:evento dovuto a causa fortuita violenta ed esterna che produca lesioni corporali obiettivamente constatabili, le quali abbiano per conseguenza la morte, una Invalidità Permanente o una Inabilità Temporanea. Intermediario: Benacquista Assicurazioni S.n.c. – Via del Lido 106, 04100 LATINA, Intermediario iscritto alla sezione A del RUI con il n° A00163952 a cui è affidata la gestione del presente contratto. Istituto di Cura: ogni struttura sanitaria regolarmente autorizzata all’erogazione dell’assistenza sanitaria ospedaliera. Italia:il territorio della Repubblica Italiana, la Città del Vaticano, la Repubblica di San Marino. Malattia:ogni alterazione dello stato di salute non dipendente da infortunio. Malattia Grave ed Improvvisa:malattia di acuta insorgenza di cui l'Assicurato non era a conoscenza e che comunque non sia una manifestazione seppur improvvisa, di un precedente morboso noto

all'Assicurato. Malattia Preesistente:malattia

che

sia

l'espressione

o

la

conseguenza diretta di situazioni patologiche, croniche o preesistenti alla decorrenza del contratto. Mondial Assistance: il marchio che identifica Mondial Assistance Italia S.p.A. Mondo:i paesi non compresi nelle definizioni Italia ed Europa. Polizza: il documento che prova l’assicurazioni e che disciplina i rapporti tra la Società e la Contraente. Premio:la somma dovuta dalla Contraente alla Società. Residenza:il luogo in cui l’Assicurato dimora abitualmente. Ricovero:la degenza in Istituto di cura che comporti almeno un pernottamento. Rischio:la probabilità che si verifichi il sinistro. Sinistro:il verificarsi dello stato di necessità per il quale è prestata l'Assicurazione. Società:Mondial Assistance Italia S.p.A. di seguito anche Mondial Assistance. Validità territoriale: Italia, Città del Vaticano, Repubblica di San Marino, Europa o Mondo, secondo quanto previsto dalle singole garanzie.

DICHIARAZIONI RELATIVE ALLE CIRCOSTANZE DEL RISCHIO Le dichiarazioni inesatte o le reticenze del Contraente/Assicurato, relative a circostanze che influiscono sulla valutazione del rischio, possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all'indennizzo nonché la stessa cessazione dell'assicurazione (art. 1892, 1893 e 1894 C.C.). Tuttavia l’omissione da parte dell'Assicurato di una circostanza eventualmente aggravante così come le inesatte dichiarazioni dell'Assicurato all'atto della stipulazione del contratto o durante il corso dello stesso non pregiudicano il diritto al risarcimento dei danni sempreché tali omissioni o inesatte dichiarazioni non siano frutto di dolo fermo restando il diritto della Società, una volta

venuta a conoscenza di circostanze aggravanti che comportino un premio maggiore di richiedere la relativa modifica delle condizioni in corso (aumento del premio con decorrenza dalla data in cui le circostanze aggravanti siano venute a conoscenza della Società o, in caso di sinistro, conguaglio del premio per l'intera annualità).

AGGRAVAMENTO DEL RISCHIO Il Contraente deve dare comunicazione scritta alla Società di ogni aggravamento del rischio. Gli aggravamenti del rischio non noti e non accettati dalla Società possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all'indennizzo nonché la stessa cessazione dell'assicurazione (art. 1898 C.C.).

DIMINUZIONE DEL RISCHIO Nel caso di diminuzione del rischio la Società è tenuta a ridurre il premio o le rate di premio scadenti successivamente alle comunicazioni del Contraente (art.1897 C.C.) e rinuncia al relativo diritto di recesso.

PAGAMENTO DEL PREMIO Il presente contratto ha effetto dalle ore 24 del giorno indicato in polizza se il premio o la prima rata di premio sono stati pagati, altrimenti ha effetto dalle ore 24 del giorno del pagamento, ferma la scadenza inizialmente stabilita.

MODIFICHE DELL’ASSICURAZIONE Le eventuali modificazioni dell'assicurazione devono essere provate per iscritto.

ALTRE ASSICURAZIONI La Contraente deve comunicare per iscritto a Mondial Assistance l’esistenza e la successiva stipulazione di altre assicurazioni per lo stesso rischio; la Contraente o l’Assicurato, in caso di sinistro, deve dare avviso scritto a tutti gli assicuratori, indicando a ciascuno il nome degli altri ai sensi dell’art. 1910 Codice Civile.

ONERI FISCALI Gli oneri fiscali relativi alla polizza sono a carico della Contraente.

RINVIO ALLE NORME DI LEGGE Per tutto quanto non è qui espressamente regolato, valgono le disposizioni della legge italiana.

OGGETTO DELL'ASSICURAZIONE La Società assicura l'Assistenza agli Assicurati in difficoltà come descritto e definito all'Art “Garanzia di Assistenza”

VALIDITÀ TERRITORIALE Italia, Città del Vaticano, Repubblica di San Marino, Europa o Mondo secondo quanto previsto dalle singole garanzie.

GESTIONE SINISTRI La Società, che dispone di una struttura appropriata per assistere gli Assicurati con la presente polizza, si incaricherà direttamente della gestione e del regolamento dei sinistri legati al suo intervento a termini delle garanzie descritte nel’’Articolo “Garanzia di Assistenza” La Società declina ogni responsabilità per eventuali richieste di Assistenza fatte alla Contraente e non inoltrate alla Centrale Operativa di Mondial Assistance Italia S.p.A.

NUMERO TELEFONICO A questo scopo, la Società si impegna a mettere a disposizione degli Assicurati il servizio della sua organizzazione nei paesi in cui le garanzie sono operanti, nonché la sua Centrale Operativa in Milano, Via Ampére, 30 – Numero VERDE 800/30 97 60 o, qualora esigenze tecniche particolari non lo permettano, il numero telefonico 02 / 266 09 464 - in funzione 24 ore su 24, che gli Assicurati dovranno contattare in caso di necessità.

FORO COMPETENTE Foro Competente, a scelta della parte attrice, è quello del luogo di residenza o sede del convenuto, ovvero quello del luogo ove ha sede l’agenzia a cui è assegnata la Polizza. Fanno eccezione i casi di mancato o ritardato pagamento del premio per i quali il foro competente è quello dell’Autorità Giudiziaria di Milano.

20

Document info
Document views60
Page views60
Page last viewedTue Dec 06 00:00:53 UTC 2016
Pages22
Paragraphs2171
Words24026

Comments