X hits on this document

PDF document

condizioni_FIVU.pdf - page 22 / 22

65 views

0 shares

0 downloads

0 comments

22 / 22

  • Rientro sanitario

Quando

le

condizioni

dell'Assicurato,

accertate

dalla

Guardia

Medica di MONDIAL Assistance in accordo con il medico curante sul posto, richiedono il suo trasporto in un centro ospedaliero attrezzato vicino al proprio domicilio o al domicilio stesso; oppure se l’Assicurato in seguito a dimissione ospedaliera, deve essere trasportato al proprio domicilio; MONDIAL Assistance organizza,

tenendo a proprio carico con il mezzo ritenuto necessario vagone letto

i relativi costi, il trasporto dell'Assicurato

più

idoneo:

Ambulanza

  • -

    Treno

se

  • -

    Aereo di linea con eventuale barella -

Aereo sanitario - Ogni altro mezzo ritenuto opportuno.

Se necessario l'Assicurato sarà accompagnato medico od infermieristico. MONDIAL Assistance ha

da personale la facoltà ed il

diritto di richiedere, all’Assicurato, l‘eventuale non utilizzato. Validità territoriale: Italia.

biglietto

di

viaggio

  • Trasmissione messaggi urgenti

Quando l'Assicurato, deve comunicare con un proprio familiare in Italia ed è impossibilitato a farlo, MONDIAL Assistance, nei limiti

del

possibile,

effettua 4 telefonate

nell'arco delle

12 ore

successive per comunicare il messaggio alla persona indicata dall'Assicurato. Analogamente può essere utilizzato il servizio per messaggi indirizzati

all'Assicurato. Non esistono limiti territoriali alla presente garanzia.

DELIMITAZIONI E PRECISAZIONI RELATIVE A TUTTE LE PRESTAZIONI

1.

Sono escluse prestazioni richieste in dipendenza di:

  • Cause di forza maggiore non imputabili alla Società;

  • Gare automobilistiche e relative prove e allenamenti;

  • guerre, scioperi, rivoluzioni, sommosse o movimenti popolari;

  • di terremoti o fenomeni atmosferici aventi caratteristiche di calamità

naturali;

  • atti dolosi e di pura temerarietà dell’Assicurato;

  • di abuso di alcolici e psicofarmaci e l’uso non terapeutico di stupefacenti e allucinogeni;

  • di fenomeni di trasmutazione dell’atomo o radiazioni provocate dall’accelerazione artificiale di particelle atomiche;

  • malattie

neuropsichiatriche,

nervose,

mentali

e

psicosomatiche, forma maniacali e forme depressive, stati paranoidi , schizofrenia;

  • stato di gravidanza oltre il 180°giorno;

  • sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS);

  • delitti dolosi compiuti o tentati dall’Assicurato;

  • suicidio o tentativo di suicidio;

  • interruzione volontaria della gravidanza;

  • guida di autoveicoli non ad uso privato, e di qualsiasi veicolo

    • o

      natante a motore, se l’Assicurato è privo della prescritta abilitazione;

  • terrorismo o sabotaggio, meno che l’Assicurato provi che il sinistro non ha avuto alcun rapporto con tali eventi.

Sono inoltre escluse le prestazioni in quei Paesi che si trovino in stato di belligeranza o che comunque presentino situazioni interne e/o internazionali tali da rendere impossibile la prestazione di assistenza. 2. Qualora l’Assicurato non usufruisca di una o più prestazioni,

Mondial Assistance non è tenuta a fornire indennizzi o prestazioni di alcun genere a titolo di compensazione.

3.

4.

Ogni diritto dell’assicurato nei confronti di Mondial Assistance derivante dal presente contratto si prescrive ai sensi dell’art. 2952 del C.C. dopo due anni dal verificarsi del sinistro. A parziale deroga di quanto previsto dall’articolo 1910 del cod. civ., all’assicurato che godesse di prestazioni analoghe alle presenti, anche a titolo di mero risarcimento, in forza dei contratti sottoscritti

con altra comunque

impresa avviso

di assicurazione, del sinistro ad ogni

e fatto obbligo di dare impresa assicuratrice e

specificatamente

alla

Mondial

Assistance

Italia

S.p.A.

nel

termine

di tre giorni a pena impresa, le presenti

di decadenza. Nel caso in sui attivasse altra prestazioni saranno operanti, nei limiti ed alle

condizioni previste, esclusivamente degli eventuali maggiori costi a

quale rimborso lui addebitati

all’assicurato dall’impresa

5.

assicuratrice che ha erogato la prestazione. Per qualsiasi controversia il Foro Competente, a attrice, è quello del luogo di residenza o sede del

scelta della convenuto.

parte

6.

Per tutto quanto non qui le disposizioni del Codice

espressamente Civile.

disciplinato

si

applicano

N.B. Tutte le prestazioni sono fornite in Italia, per la durata contrattuale e secondo quanto previsto nelle singole garanzie; all’Estero esclusivamente per soggiorni non superiori a 60 giorni consecutivi.

Per quanto non espressamente disciplinato si applicano le disposizioni del C.C..

ISTRUZIONI PER LA RICHIESTA DI ASSISTENZA

Per permettere l'intervento immediato di Mondial Assistance Italia l'Assicurato deve contattare Mondial Assistance tramite:

  • Telefono 02 266 09 464

  • Numero Verde 800 309 760

  • Telefax 02 266 24 037

indicando con precisione:

  • Tipo di Assistenza di cui necessita;

  • Nome e Cognome

  • Numero della propria Card

  • Indirizzo e luogo da cui si chiama

  • Eventuale recapito telefono.

ISTRUZIONI PER L’EVENTUALE RICHIESTA DI RIMBORSO

La richiesta di rimborso, accompagnata dei documenti giustificativi in originale delle spese sostenute, se e solo se autorizzate dalla Centrale Operativa di Mondial Assistance, dovrà essere inoltrata a

Mondial Assistance Italia S.p.A. Ufficio Rimborsi Piazzale Lodi 3 20137 MILANO (MI)

N.B.: Le spese sostenute e non preventivamente autorizzate dalla Centrale Operativa non saranno rimborsate. Inoltre il Beneficiario dovrà: farsi rilasciare dall'operatore che ha risposto alla sua richiesta di Assistenza, il numero di autorizzazione necessario per ogni eventuale rimborso successivo; comunicare, insieme alla documentazione del danno, il proprio codice IBAN e codice fiscale.

22

Document info
Document views65
Page views65
Page last viewedThu Dec 08 15:05:11 UTC 2016
Pages22
Paragraphs2171
Words24026

Comments