X hits on this document

Word document

RELAZIONE GENERALE - page 19 / 41

102 views

0 shares

0 downloads

0 comments

19 / 41

Risulta da progetto assolutamente superfluo, ai fini della rifunzionalizzazione della struttura, mentre lo spazio occupato al piano terra diventa prezioso, per la realizzazione di un piccolo servizio igienico per il personale del settore biglietteria e laboratori. Se ne propone quindi il sacrificio salvo preservarne la parte ininfluente con gli utilizzi dei vani sottostanti, verificatone la stabilità, e di concerto con la Soprintendenza.

Per quanto riguarda il volume della Torre Viscontea si evidenzia la struttura originaria e l’intervento di consolidamento e ricucitura strutturale coinvolgente il paramento esterno al 1° piano con tamponamento del vano d’accesso al locale docce carcerario e del vano posto in angolo. Il tamponamento verrà lasciato in sottosquadro dalla parte interna.

Le indagini hanno posto in evidenza la presenza di un bolzone del ponte levatoio originario. La struttura d’ingresso non è più leggibile a causa dei lavori ottocenteschi. Il bolzone verrà ripristinato eliminando la tamponatura posticcia.

La Torre si pone come elemento incompiuto rivelando il corpo della scala in un continuo sviluppo interno-esterno replicando, a memoria, la torre scudata di cui si leggono le preesistenze nelle murature laterali.

Questo doppio rivolgersi verso l’interno e l’esterno permette di rispettare le vicende storiche e la proposta formale della sommità “aperta”, va letta come immagine di struttura “diruta” che si rivolge alla vista della città e della piazza antistante creando un segnale forte di relazione della “nuova struttura” con la città.

Scale in ferro della Torre Centrale

Document info
Document views102
Page views102
Page last viewedWed Dec 07 22:59:45 UTC 2016
Pages41
Paragraphs294
Words8864

Comments