X hits on this document

Word document

RELAZIONE GENERALE - page 27 / 41

85 views

0 shares

0 downloads

0 comments

27 / 41

pavimento posizionate negli angoli delle sale) alimentati da un gruppo UPS da 40 KVA in grado di mantenere un livello di illuminamento minimo, come previsto dalla Norma CEI  64-15 per un tempo massimo di un'ora.  L'intero impianto sarà alimentato mediante appositi cavi del tipo resistente al fuoco, in grado cioè di funzionare anche in presenza di fiamme già sviluppate. Appositi automatismi permetteranno l'inserimento automatico di detto impianto anche al mancare dell'energia elettrica in ogni singola sala,  in modo da evitare panico per il pubblico e consentire la costante sorveglianza delle opere presenti in sala mediante l'impianto di videosorveglianza. L'impianto sarà comandabile manualmente, sorvegliabile ed escludibile solo dal posto presidiato.

Impianto F.M. e prese:  Trattandosi di locali aperti al pubblico e di interesse artistico/storico si è cercato di limitare al massimo le apparecchiature presenti in sala per evitare il danneggiamento delle stesse, per la sicurezza del pubblico e per limitare il più possibile gli interventi edili. Il progetto prevede pertanto la posa di poche prese (con protezione singola) da posizionare sui "Totem" installati agli ingressi delle sale, ad uso  esclusivo per servizi di pulizia. Mentre per l'alimentazione di "teche e/o bacheche" posizionate nella sala, è stato previsto un impianto di prese a pavimento, installate in apposite cassette con coperchio a scomparsa, in modo che quando le stesse non sono utilizzate, il coperchio sarà chiuso e calpestabile come il pavimento normale.  

Protezione delle persone contro i contatti indiretti: La protezione delle persone contro i contatti indiretti, trattandosi di impianto TN-S, risulta assicurata dall'intervento delle protezioni automatiche magnetotermiche (coordinamento con impedenza dell'anello di guasto), ma soprattutto dalle protezioni differenziali generali e parziali installate sui quadri  che permettono l'intervento anche per corti circuiti "non franchi"

Document info
Document views85
Page views85
Page last viewedFri Dec 02 20:27:09 UTC 2016
Pages41
Paragraphs294
Words8864

Comments