X hits on this document

39 views

0 shares

0 downloads

0 comments

4 / 16

4

Danni alla Proprietà

Cosa assicuriamo Questa copertura permette di ricevere un rimborso nel caso in cui eventi come un incendio, una fuga di gas o una perdita d’acqua causino un danno all’abitazione e al suo contenuto. Oltre ai danni occorsi (per esempio, si rompe un tubo e l’acqua rovina il pavimento, o un corto circuito causa un incendio che distrugge i mobili della cucina e rende necessario ritinteggiare le pareti), For Family rimborsa anche le spese sostenute per demolire e rimuovere eventuali macerie, per ricercare la causa del danno e ripristinare o sostituire le parti danneggiate.

Nel caso di danni più gravi che rendano inagibile l’abitazione, For Family rimborsa anche le spese indirette: ad esempio, il costo dell’albergo e l’onorario del geometra

  • o

    ingegnere che si occupa della ricostruzione.

A chi serve questa copertura

  • -

    A chi ha una casa di proprietà e desidera tutelare il proprio patrimonio contro

ogni evenienza.

  • -

    A chi vive in affitto; infatti, anche chi non è proprietario della casa in cui vive

ha una serie di responsabilità, sia nei confronti del padrone di casa, sia nei confronti dei vicini e, nel caso di danni (ad esempio, una perdita d’acqua che danneggia il pavimento dell’abitazione e causa dei danni anche all’appartamento del piano di sotto) può essere costretto a pagare rimborsi anche piuttosto ingenti. Con l’opzione “Rischio Locativo”, proposta ad un costo decisamente ridotto, si è tutelati contro tutte queste eventualità.

Quanto viene indennizzato Con For Family, l’indennizzo corrisposto è pari al “valore a nuovo”, cioé l’assicurazione rimborsa le spese sostenute per ripristinare lo stato originario dell’abitazione o per ricostruire un’abitazione con caratteristiche analoghe a quella distrutta. Lo stesso principio vale anche per i danni al contenuto: ad esempio, l’indennizzo per una lavastoviglie di due anni consiste in una somma tale per cui si possa comprarne una nuova con le stesse caratteristiche e funzionalità.

Come calcolare il valore da assicurare Il cliente può scegliere tra due diverse forme di copertura: “valore totale” e “primo rischio assoluto”. La formula del valore totale, solitamente utilizzata per assicurare il fabbricato, garantisce la copertura dell’intero valore dell’abitazione. Il criterio del primo rischio assoluto, normalmente utilizzato per assicurare il contenuto, garantisce il rimborso di tutti i danni fino a un importo prestabilito, che rappresenta il “valore assicurato” scelto dal cliente, che corrisponde al valore delle cose che potrebbero venire danneggiate (i mobili, gli elettrodomestici, gli oggetti preziosi). In questo modo si paga il premio solo per i beni che si vogliono tutelare, garantendosi una copertura veramente su misura.

Document info
Document views39
Page views39
Page last viewedMon Dec 05 08:57:43 UTC 2016
Pages16
Paragraphs146
Words2781

Comments