X hits on this document

Word document

BOZZA INCOMPLETA - page 34 / 82

185 views

0 shares

0 downloads

0 comments

34 / 82

Appunto le conoscenze e in particolare la capacità di utilizzare al meglio i fattori produttivi sono espressione della tecnologia dell’impresa che, a sua volta può essere ritenuta una risorsa. A queste circostanze fanno riferimento dizioni quali capitale umano (è espressione poco felice, ma evidenzia bene l’importanza per l’impresa delle conoscenze che sono presenti in chi lavora nell’impresa stessa). E’ pur vero che, disponendo del capitale necessario, le conoscenze si possono acquisire, ma la loro disponibilità non è né infinita né immediata e comunque vanno difese e rinnovate.

Un approfondimento a parte meritano le materie prime soprattutto per le imprese di trasformazione: in prima approssimazione si può considerare siano semplicemente acquisibili facendo ricorso al capitale, ma non sempre sono disponibili senza vincoli (si pensi alla disponibilità di petrolio in situazioni di cartello) e spesso occorrono particolari accortezze per accedere alle materie prime a condizioni accettabili per l‘impresa.

Generalizzando il concetto di materia prima si può comprendere l’interpretazione dell’ambiente come risorsa preziosa e non rinnovabile: In una visione tradizionale, ma assolutamente riduttiva, risorse come l’acqua erano ritenute gratuite e in determinate località disponibili in quantità infinita: sappiamo bene che non è così.

Si usa distinguere i fattori produttivi fissi (disponibili in quantità costante nel periodo in esame) da quelli variabili (nel periodo in esame è possibile variarne a costi ragionevoli la quantità); corrispondentemente si definiscono i costi fissi e i costi variabili..

FEED-BACK

Retroazione (cioè utilizzo di parte del segnale di uscita) utilizzata per controllare un sistema.

FEDERALISMO

Un passaggio ulteriore nella direzione di attribuire rilevo prevalente alla realtà regionale (decentramento) è quello di adottare il federalismo cioè di considerare lo Stato come una realtà non dotata di propria individualità primaria, ma risultante di un atto associativo tra le Regioni, in analogia con il modello adottato in altri paesi, quali gli USA. Si è soliti osservare al riguardo che la storia ha visto finora soggetti originariamente distinti associarsi in un’entità integrata, attraverso un patto (in latino foedus donde il nome); non si sono viceversa verificati casi di uno stato nazionale unico che si frammenta in una molteplicità, ancorché ricollegata (meno strettamente) dal meccanismo federale.

FESCO

FESCO Forum of European Securities Commissions

Associazione costituita nel 1998, cui aderiscono le Autorità di controllo dei mercati mobiliari dei 17 paesi dello Spazio Economico Europeo

Fescopol

Gruppo di coordinamento istituito dal Fesco per lo scambio di informazioni e la vigilanza sulle attività di intermediazione mobiliare; riunisce i responsabili della vigilanza di ciascuna Autorità aderente al Fesco.

FINE DELL’IMPRESA

18/11/2002

Document info
Document views185
Page views185
Page last viewedMon Dec 05 10:54:35 UTC 2016
Pages82
Paragraphs1460
Words27465

Comments