X hits on this document

Word document

BOZZA INCOMPLETA - page 42 / 82

223 views

0 shares

0 downloads

0 comments

42 / 82

FUNZIONE DI PRODUZIONE

Funzione che esprime il livello di produzione L (quantità di prodotto) al variare della quantità impiegata di ciascuno dei fattori produttivi L =  F (x1, x2 ,…,  xn).  

Nell’ipotizzare tale legame si assume che:

-

i fattori variabili sono sostituibili;

-

la quantità prodotta aumenta se viene aumentato l’impiego di un fattore e la quantità dell’altro rimane costante;

-

la quantità prodotta aumenta se viene aumentato l’impiego di entrambi i fattori.

La funzione di produzione è legata alla tecnologia disponibile nel sistema economico in esame: in genere tanto più è avanzata la tecnologia tanto minore è il ricorso ai fattori produttivi a parità di livello di produzione; questa regola generale ha però un’importante eccezione nel senso che una tecnologia avanzata spesso richiede una quantità elevata dello speciale fattore produttivo che è il capitale, proprio per realizzare i sofisticati impianti necessari per una tecnologia avanzata.

La funzione di produzione L =  F (x , y) nel sistema cartesiano tridimensionale (x, y, L) indica una superficie rappresentativa della quantità di prodotto ottenuta per ogni coppia di punti del piano x, y . Gli isoquanti di produzione rappresentano le sezioni della superficie della produzione con un piano L = k (parallelo al piano x, y) al variare del valore della costante k .

La superficie risulterà concava (tipo vela vista da dove soffia il vento) e avvolgente l’osservatore posto sotto di essa. Il fatto che la superficie sia avvolgente corrisponde alla circostanza che le proiezioni sul piano x,y danno luogo a curve tanto più lontane dall’origine quanto più è elevato il valore di L.

Quantità del fattore y

Quantità del fattore x

Livello di produzione L

  CLICCARE sull’icona per osservare il grafico da diversi punti di vista

Dalla funzione di produzione si può valutare il rendimento di scala e in particolare si possono ricavare i fattori di scala che indicano come varia il livello di produzione al variare della quantità impiegata di un dato fattore.

Un caso particolare di funzione di produzione è la funzione di Cobb Douglas.

18/11/2002

Document info
Document views223
Page views223
Page last viewedSat Dec 10 17:24:43 UTC 2016
Pages82
Paragraphs1460
Words27465

Comments