X hits on this document

Word document

BOZZA INCOMPLETA - page 71 / 82

165 views

0 shares

0 downloads

0 comments

71 / 82

L

LAVORAZIONI ESTERNE

Attività commissionate da un’azienda ad un'altra. Rientra nel fenomeno outsourcing. Il loro valore si registra tra i costi del conto economico.

LAVORO

Uno dei principali fattori produttivi insieme al capitale

Il costo del lavoro si contabilizza tra i costi del Conto Economico

A seconda delle circostanze può essere considerato un costo fisso o un costo variabile.

LAVORO DIPENDENTE

LAVORO INDIPENDENTE

La grandezza macroeconomia che quantifica il lavoro utilizzato è denominata occupazione.

LEASING

Contratto (denominato anche locazione finanziaria) di uso diffuso in campo immobiliare e veicolistico, ma anche, più in generale per le attrezzature che rientrano nelle immobilizzazioni tecniche immateriali, per disporre di un bene che ha simultaneamente caratteristiche di acquisto e di affitto: una parte si impegna sia a consentire alla controparte l’uso per un lungo periodo di tempo di un bene materiale a fronte di un canone annuo (e fin qui siamo a condizioni equivalenti all’affitto), sia a consentire alla controparte a fine periodo l’acquisto del bene a condizioni per quest’ultima vantaggiose, tenendo conto sia dell’intervenuta perdita di valore del bene sia della circostanza che la controparte ha versato nel frattempo il canone di leasing.

Nel caso del leasing il locatore38 mette a bilancio (alla voce costi del conto economico) il valore del canone che è conveniente (ai fini di abbattere gli utili) rispetto alla soluzione alternativa dell’acquisto immediato che comporterebbe a bilancio le quote di ammortamento calcolabili sui costi storici d’acquisto. E’ evidente che un oggetto in leasing entra nello stato patrimoniale dell’azienda solo quando sia stata esercitata l’opzione d’acquisto.

Per il locatario34 il beneficio del contratto di leasing è duplice: aumenta il volume di vendite coinvolgendo anche chi non avrebbe risorse per un acquisto tradizionale; assicura un flusso di entrata prolungato nel tempo il cui valore totale attualizzato supera il prezzo di vendita del bene in questione.

Lease back  

Il lease back  è una particolare modalità di realizzazione del leasing: un‘impresa che ha bisogno di liquidità (e/o che vuole usufruire dei benefici fiscali sull’utile derivanti dal leasing sopra accennati) vende un proprio bene a una società di leasing che glielo ridà indietro in leasing (donde il nome).

LEGGE DESCRITTIVA DI UN FENOMENO

38 Ricordiamo che locatore è colui che prende un bene in locazione e locatario è il proprietario che concede l’affitto.

18/11/2002

Document info
Document views165
Page views165
Page last viewedFri Dec 02 18:53:59 UTC 2016
Pages82
Paragraphs1460
Words27465

Comments