X hits on this document

Word document

Figure di parola e di pensiero - page 31 / 50

122 views

0 shares

0 downloads

0 comments

31 / 50

Consiste nel collegare varie proposizioni o loro membri con numerose e ripetute congiunzioni. Non altrimenti fan, di state, i cani or col petto, or col piè, quando son morsi o da pulci o da mosche o da tafani. (Dante, Inferno, XVII, 49-51) [...] è l'aura mia vital da me partita e viva e bella e nuda al ciel salita: (Francesco Petrarca, Canzoniere, CCLXXVIII, 4-5) Avea in ogni sua parte un laccio teso, o parli o rida o canti o passo muova: né maraviglia è se Ruggier n'è preso, poi che tanto benigna se la truova. (Ludovico Ariosto, Orlando furioso, VII, st. 16) Vinta da l'ira è la ragione e l'arte e le forze il furor ministra e cresce. Sempre che scende il ferro o fora o parte o piastra o maglia, e colpo in van non esce. (Torquato Tasso, Gerusalemme liberata, VI, st. 47) Vero è ben, Pindemonte! Anche la Speme, ultima Dea, fugge i sepolcri; e involve tutte cose l'obblio nella sua notte; e una forza operosa le affatica di moto in moto; e l'uomo e le sue tombe e l'estreme sembianze e le reliquie della terra e del ciel traveste il tempo. (Ugo Foscolo, Dei Sepolcri, 16-22) E ripensò le mobili tende, e i percossi valli, e il lampo de' manipoli, e l'onda dei cavalli, e il concitato imperio e il celere ubbidir. (Alessandro Manzoni, Il Cinque Maggio, 79-84)

Endiadi

Consiste nell’esprimere un concetto unico servendosi di due parole.

Document info
Document views122
Page views122
Page last viewedSun Oct 30 13:08:08 UTC 2016
Pages50
Paragraphs254
Words9041

Comments