X hits on this document

Word document

Figure di parola e di pensiero - page 47 / 50

126 views

0 shares

0 downloads

0 comments

47 / 50

Allitterazione: Goffredo a i detti, a lo splendore Paronomasia: abbagliato - attonito

Tu, magnanimo Alfonso, il qual ritogli al furor di fortuna e guidi in porto me peregrino errante e fra gli scogli e fra l'onde agitato e quasi absorto, queste mie carte in lieta fronte accogli, che quasi in voto a te sacrata i' porto. Forse un dì fia che la presaga penna osi scriver di te quel ch'or n'accenna. (T. Tasso, Gerusalemme liberata, I, st. 4)

Figure Apostrofe: Tu, magnanimo Alfonso,... Allegoria: ritogli al furor di fortuna Metafora: guidi in porto Similitudine: quasi in voto... porto Sineddoche: mie carte Metonimia: lieta fronte Polisindeto: e... e... e... Personificazione: presaga penna Ipallage: presaga penna Allitterazione: furor di fortuna; peregrino errante

Quali cose tralascio, o quai ridico? s'offre per mio, mi fugge e m'abbandona. Quasi buon vincitor, di reo nemico oblia le offese e i falli aspri perdona. Odi come consiglia! Odi il pudico Senocrate d'amor come ragiona! O cielo, o Dei, perché soffrir questi empi; fulminar poi le torri e i vostri tempi? (T. Tasso, Gerusalemme liberata, XVI, st. 58) Figure Interrogazione: Quali cose... ridico? Similitudine: Quasi buon... Esclamazione: Odi come consiglia! Ironia: Odi il pudico... come ragiona! Antonomasia: Senocrate Imprecazione: O cielo, o Dei... Apostrofe: O cielo, o Dei... Ripetizione: Odi... Odi

Document info
Document views126
Page views126
Page last viewedSat Dec 03 03:15:45 UTC 2016
Pages50
Paragraphs254
Words9041

Comments