X hits on this document

Word document

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 4 dicembre 2009 , n. 207 - page 1 / 9

25 views

0 shares

0 downloads

0 comments

1 / 9

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 4 dicembre 2009 , n. 207

Regolamento recante ulteriori modifiche ed integrazioni al D.P.R.  24

maggio 2001, n. 233, concernente  l'organizzazione  degli  uffici  di

diretta collaborazione del Ministro degli affari esteri. (10G0009)

(GU n. 16 del 21-1-2010 )

Entrata in vigore del provvedimento: 05/02/2010

                  IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

 Visto l'articolo 87 della Costituzione;

 Visto l'articolo 17, comma 4-bis, della legge 23  agosto  1988,  n.

400;

 Vista la legge 15 marzo 1997, n. 59, e successive modificazioni;

 Visto l'articolo 10, comma 3, della legge 23 agosto 1988,  n.  400,

come modificato, da ultimo, dall'articolo  12  del  decreto-legge  12

giugno 2001, n. 217, convertito, con  modificazioni,  dalla  legge  3

agosto 2001, n. 317;

 Visto il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 286;

 Visto il  decreto  legislativo  30  luglio  1999,  n.  300,  ed  in

particolare l'articolo 7;

 Visto il decreto legislativo 30 marzo 2001, n.  165,  e  successive

modificazioni;

 Vista la legge 26 marzo 2001, n. 81, recante norme  in  materia  di

disciplina dell'attivita' di Governo;

 Visto il decreto del Presidente della Repubblica 24 maggio 2001, n.

233, recante regolamento di organizzazione degli  uffici  di  diretta

collaborazione del Ministro degli affari esteri;

 Visto il decreto-legge 18 maggio  2006,  n.  181,  convertito,  con

modificazioni, dalla legge 17 luglio 2006, n. 233;

 Visto l'articolo 31  del  decreto-legge  4  luglio  2006,  n.  223,

convertito, con modificazioni, dalla legge 4 agosto 2006, n. 248;

 Visto il decreto del Presidente della Repubblica 14 novembre  2007,

n. 218, recante modifiche ed integrazioni al decreto  del  Presidente

della Repubblica 24 maggio 2001, n. 233, concernente l'organizzazione

degli uffici di diretta  collaborazione  del  Ministro  degli  affari

esteri;

 Visto il decreto-legge 16  maggio  2008,  n.  85,  convertito,  con

modificazioni, dalla legge 14 luglio 2008, n. 121;

 Visto il decreto del Presidente della Repubblica 5 gennaio 1967, n.

18, e successive modificazioni;

 Visto il decreto del Presidente della Repubblica 19 dicembre  2007,

n. 258,  recante  la  riorganizzazione  del  Ministero  degli  affari

esteri, a norma dell'articolo 1, comma 404, della legge  27  dicembre

2006, n. 296, e le successive disposizioni amministrative;

 Considerata l'opportunita' di rivedere il  decreto  del  Presidente

della Repubblica 24 maggio 2001, n. 233, e successive modificazioni;

 Sentite le organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative in

data 24 luglio 2009;

 Vista la preliminare  deliberazione  del  Consiglio  dei  Ministri,

adottata nella riunione del 31 luglio 2009;

 Udito il parere del Consiglio  di  Stato,  espresso  dalla  sezione

consultiva per gli atti normativi nell'Adunanza del 27 agosto 2009;

 Acquisito il parere delle competenti commissioni della  Camera  dei

deputati e del Senato della Repubblica;

 Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri,  adottata  nella

riunione del 12 novembre 2009;

 Sulla proposta del Ministro degli affari esteri, di concerto con  i

Ministri  dell'economia  e  delle   finanze   e   per   la   pubblica

amministrazione e l'innovazione;

                             E m a n a

                     il seguente regolamento:

Document info
Document views25
Page views25
Page last viewedThu Dec 08 04:19:33 UTC 2016
Pages9
Paragraphs517
Words3900

Comments