X hits on this document

Word document

Comunicato Ufficiale N° 34 del 16/01/2002 - page 47 / 54

285 views

0 shares

0 downloads

0 comments

47 / 54

La Società reclamante segnala la presunta posizione irregolare del calciatore Crimi Alessandro, nato il 14.1.1983, schierato dalla Società Sporting R.C.B. nella gara prima indicata.

La Commissione Disciplinare:

Visti gli atti ed il reclamo ritualmente proposto, esperiti gli opportuni accertamenti, osserva:

Il calciatore Crimi Alessandro, nato il 14.1.1983, risulta tesserato per la Società Sporting R.C.B. dal 18.9.2001;

P.Q.M.

DELIBERA:

Di respingere il reclamo come sopra proposto;

con addebito di tassa (E. 103.29, pari al £. 200.000.=).

A.S. CARINI (PA) – (posizione irregolare calciatore – GARA CARINI/TEN.TITI’ CONSIGLIO TERRASINI del 11.11.2001 – CAMPIONATO DI PROMOZIONE – GIR. “A”) – Proc. n° 73/A –

La Società reclamante segnala la presunta posizione irregolare del calciatore Amato Salvatore, nato il 15.1.1983, schierato dalla Società Ten Titi Consiglio Terrasini  nella gara prima indicata.

La Commissione Disciplinare:

Visti gli atti ed il reclamo ritualmente proposto, esperiti gli opportuni accertamenti, osserva:

Il calciatore Amato Salvatore, nato il 15.1.1983, risulta tesserato per la Società Ten. Titi Consiglio Terrasini fin dal 30.8.2001;

P.Q.M.

DELIBERA:

Di respingere il reclamo come sopra proposto;

di incamerare la tassa reclamo inviata (E.103.29, pari al £. 200.000.=).

34.1119

U.S ROSOLINI (SR) – ( avverso posizione irregolare calciatore - GARA LEONZIO/ROSOLINI dell’11.11.2001 - CAMPIONATO DI PROMOZIONE – GIR. “C”) – Proc. n° 77/A –

La Società Rosolini ha avanzato ritualmente reclamo per posizione irregolare di calciatore schierato dalla Società Leonzio.

La Commissione Disciplinare, preliminarmente, osserva:

Con C.U. n° 31 del 19.12.2001 e’ stata resa nota, dal C.R.S., la dichiarazione di inattività della Società Leonzio escludendola, quindi, dal Campionato di competenza.

Conseguentemente essendo cessata la materia del contendere questa Decidente decide la archiviazione della pratica;

senza addebito di tassa.

U.S. S.MARIA DI LICODIA (CT) – (posizione irregolare calciatore – GARA MASSANNUNZIATA/S.MARIA DI LICODIA del 2.12.2001 – CAMPIONATO DI PRIMA CATEGORIA – GIR. “D”) – Proc. n° 123/A –

La Società reclamante segnala la posizione irregolare del calciatore Romeo Salvatore, schierato dalla Società Massannunziata nella gara prima indicata;

La Commissione Disciplinare:

Visti gli atti ed il reclamo ritualmente proposto, esperiti gli opportuni accertamenti, osserva:

La Società reclamante segnala che alla gara ha preso parte, effettivamente, tale Mannino Salvatore, nato il 30.1.1967, tesserato per la Società Massannunziata e squalificato per una gara – C.U.n° 27 del 28.11.2001 – il che gli avrebbe impedito di partecipare alla gara in esame; lo stesso, invece, sotto le false generalità di Romeo Salvatore, nato il 9.4.1967, ha partecipato alla gara;

Infatti, in sede di ricognizione il direttore di gara ha, senza alcun dubbio, identificato nel Mannino Salvatore il calciatore partecipante alla gara.

Ritenuto, pertanto, meritevole di accoglimento il reclamo proposto dalla Società S.Maria di Licodia;

P.Q.M.

DELIBERA:

Document info
Document views285
Page views341
Page last viewedSun Dec 04 08:29:36 UTC 2016
Pages54
Paragraphs3203
Words18399

Comments