X hits on this document

Word document

Comunicato Ufficiale N° 34 del 16/01/2002 - page 48 / 54

321 views

0 shares

0 downloads

0 comments

48 / 54

Di infliggere alla Società Massannunziata la punizione sportive della perdita della gara in questione con il punteggio di 0-2 e l’ammenda di  E. 258.23 (pari a £. 500.000.=);

di infliggere al dirigente accompagnatore della medesima Società il Sig. Aiello Michele la sanzione dell’inibizione fino al 3.03.2002, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 17 n. 8 C.G.S.;

di infliggere al calciatore Mannino Salvatore, nato il 30.1.1967, la squalifica a tutto il 3.03.2002;

di restituire la tassa reclamo versata (E. 103.29, pari £. 200.000.=).

A.S. SORTINO CALCIO (SR) – (posizione irregolare calciatore – GARA LIB. RARI NANTES/SORTINO del 15.12.2001 – CAMPIONATO DI PROMOZIONE - GIR. “C”) -  Proc. n° 133/A –

La Società reclamante segnala la presunta posizione irregolare del calciatore Moncada Gianluca, nato il 15.11.1977, schierato dalla Società Lib. Rari Nantes nella gara prima indicata;

La Commissione Disciplinare:

Visti gli atti ed il reclamo ritualmente proposto, esperiti gli opportuni accertamenti, osserva:

Il calciatore Moncada Gianluca, nato il 15..11.1977, aveva titolo a prendere parte di che trattasi, in quanto alla data  della gara in esame risulta avere scontato la sanzione disciplinare residua – pari a tre gare – in relazione a gara di Coppa Sicilia – stagione sportiva 2000/2001;

Poiché la Società Lib. Rari Nantes – Società di Promozione – nella corrente stagione aveva diritto a partecipare alla manifestazione “Coppa Italia”, ne consegue che le sanzioni riportate nei Tornei regionali vanno scontate nella prima squadra partecipante al Campionato di competenza a norma delle vigenti disposizione;

Infatti il predetto calciatore non ha partecipato alle gare di Campionato Scordia/Rari Nantes del 23.9.2001; Giardini Naxos/Rari Nantes del 7.10.2001 e Rosolini/Rari Nantes del 21.10.2001;

P.Q.M.

34.1120

DELIBERA:

di respingere il reclamo come sopra proposto;

di incamerare la tassa reclamo di E. 103.29, pari a £. 200.000.=.

A.S. ATLETICO VITA (TP) – (posizione calciatore – GARA MARIAN STRASATTI/ATLETICO VITA  DEL 16.12.2001 – CAMPIONATO DI SECONDA CATEGORIA – GIR. “I”) – Proc- n° 136/A –

La Società reclamante segnala la posizione irregolare del calciatore Zizzo Pietro, nato il 4.6.1980, schierato dalla Società Marian Strasatti nella gara prima indicata.

La Commissione Disciplinare:

Visti gli atti ed il reclamo ritualmente proposto, esperiti gli opportuni accertamenti, osserva:

Il calciatore Zizzo Pietro, nato il  4.6.1980, non aveva titolo a prendere parte alla gara di che trattasi, non risultando tesserato per la Società Marian Strasatti alla data della gara;

P.Q.M.

DELIBERA:

Di infliggere alla Società Marian Strasatti la punizione sportive della perdita della gara in questione con il punteggio di 0-2 e l’ammenda di E.154.94 (pari a £. 300.000.=);

di infliggere al dirigente accompagnatore della medesima Società il Sig.Figuccia Antonino la sanzione dell’inibizione  fino al 10.2.2002, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 17 n° 8 C.G.S.;

senza addebito di tassa.

A.S. PALLAVICINO (PA) – (partecipazione irregolare calciatore Mannino Gaspare, nato il 2.5.1986 GARA VILLAGRAZIA DI CARINI/PALLAVICINO del 30.12.2001 – CAMPIONATO DI SECONDA CATEGORIA GIR. “A”) – Proc. n° 149/A –

La Commissione Disciplinare:

Rilevato, su segnalazione della reclamante, che alla gara a margine ha preso parte il calciatore quindicenne sopra indicato nelle fila della Società Villagrazia di Carini;

Rilevato, altresì, come pur segnalato, che in tale occasione il citato calciatore era sprovvisto dell’autorizzazione imposta dall’art. 34 nuovo testo delle N.O.I.F.;

Visto l’art. 12 n° 5 del C.G.S., espressamente richiamato dalla norma sopra citata;

Document info
Document views321
Page views377
Page last viewedSat Dec 10 19:29:57 UTC 2016
Pages54
Paragraphs3203
Words18399

Comments