X hits on this document

Word document

Comunicato Ufficiale N° 34 del 16/01/2002 - page 49 / 54

302 views

0 shares

0 downloads

0 comments

49 / 54

P.Q.M.

DELIBERA:

Di infliggere alla Società Villagrazia di Carini la punizione sportiva della  perdita della gara a margine con il punteggio di 0-2-;

determina a tutto il 10.2.2002 l’inibizione temporanea a carico del Dirigente accompagnatore della citata Società, Sig. Randazzo Pietro.

A.P. CESARESE (ME) – (posizione irregolare calciatore – GARA MANDANICI/CESARESE del 18.11.2001 – CAMPIONATO DI TERZA CATEGORIA – COMITATO PROVINCIALE DI MESSINA) – Proc. n° 23/B –

La Società reclamante segnala la irregolare partecipazione alla gara di quattro fuori quota, anziché tre schierati dalla Società Mandanici nella gara prima indicata;

La Commissione Disciplinare:

Visti gli atti ed il reclamo ritualmente proposto, esperiti gli opportuni accertamenti, osserva:

La Società Mandanici nelle proprie controdeduzioni precisa che il calciatore Micalizzi Rosario e’ nato, in realtà, il 24.1.1978 ed all’uopo allega fotocopia autenticata della patente auto del calciatore interessato;

Alla luce di quanto segnalato dalla Società Mandanici i calciatori fuori quota risultano tre come disposto dalla normativa vigente;

Va notato, peraltro, che il calciatore Micalizzi Rosario e’ stato ammesso alla gara senza essere identificato formalmente come si può facilmente notare dall’esame della distinta stessa.

Conseguentemente trattandosi di mancata identificazione il caso rientra nella potestà esclusiva del Giudice Sportivo di primo grado;

34.1121

Pertanto, si rimettono gli atti ufficiali al Comitato Provinciale di Messina affinché il Giudice Sportivo proposto decida in merito.

S.S. FIAMMA RAGALNA di Ragalna - (avverso posizione irregolare calciatore - GARA FIAMMA RAGALNA/ASS.S. BARBARA del 2.12.2001 - CAMPIONATO DI TERZA CATEGORIA C.P. CATANIA) - Proc. n. 29/B

La Società reclamante segnala la posizione irregolare del calciatore Ventura Giuseppe nato il 3.09.1976 schierato dalla Società S.Barbara nella gara prima indicata, sebbene squalificato.

La Commissione Disciplinare

Visti gli atti ed il reclamo ritualmente proposto, lette le controdeduzioni della Società S.Barbara che non provano quanto nelle stesse assunto e richiesto, esperiti gli opportuni accertamenti, osserva:

il calciatore Ventura Giuseppe nato il 3.09.1976 non aveva titolo a prendere parte alla gara di che trattasi

in quanto squalificato a tutto il 31.12.2003, sanzione riconfermata in appello dalla Commissione Disciplinare - C.U. n. 33 del 10.01.2001;

P.Q.M.

DELIBERA:

di infliggere alla Società Ass. S.Barbara la punizione sportiva della perdita della gara in questione con il punteggio di 0 - 2 e la ammenda di L. 350.000.= pari a 181 E.;

senza addebito di tassa

4.2.2.APPELLI

Personale: Lentini Roberto (A.S. Piazza Armerina Calcio) avverso squalifica fino all’ 1.12.2006 - GARA ACICASTELLO/PIAZZA ARMERINA DELL’ 1.12.2001 - CAMPIONATO DI PRIMA CATEGORIA GIR.”E”) - Proc. n. 116/A

L’appellante chiede che sia annullata la grave sanzione posta a suo carico dal Giudice Sportivo, negando di avere posto in essere quanto attribuitogli;

La Commissione Disciplinare, letti gli atti ufficiali di gara e sentito l’interessato, che ne ha fatto richiesta osserva:

Document info
Document views302
Page views358
Page last viewedWed Dec 07 20:56:29 UTC 2016
Pages54
Paragraphs3203
Words18399

Comments