X hits on this document

53 views

0 shares

0 downloads

0 comments

8 / 20

CAPACITA’ DI FARE E RICEVERE PER TESTAMENTO

Possono fare testamento

tutti coloro che si dicono “capaci di agire” e quindi che abbiano compiuto i 18 anni di età, che possiedano la capacità di intendere e di volere (cioè si rendano conto di ciò che fanno) e non siano;

interdetti (non possono compiere nessun atto né di ordinaria né di straordinaria amministrazione e per loro li compie il tutore)

inabilitati (possono compiere solo gli atti di ordinaria amministrazione mentre, per compiere quelli di straordinaria amministrazione, hanno bisogno di un curatore che li assista);

Per venire incontro alle necessità delle persone anziane le quali possono avere dei momenti in cui non si rendono ben conto di quello che accade (pur non essendo del tutto  incapaci) è stata creata la figura dell’Amministratore di Sostegno; nominato dal Giudice Tutelare presso il Tribunale; egli deve assistere l’anziano negli atti che compie ed informarlo delle conseguenze  che ne derivano.   

Poi esistono dei casi particolari che rendono oggettivamente impossibile fare un certo tipo di testamento (ad es. chi non sa scrivere, pur capace di agire e pur capace di intendere e di volere, non potrà fare un testamento olografo);

Possono ricevere per testamento

tutti i soggetti (persone fisiche e giuridiche) esistenti ed anche i nascituri ed i figli che nasceranno purchè, in quest’ultimo caso, il futuro padre sia vivente;

Non possono ricevere per testamento il tutore o il curatore del defunto oppure il Notaio che abbia ricevuto il testamento stesso        

Document info
Document views53
Page views53
Page last viewedSat Dec 10 08:17:47 UTC 2016
Pages20
Paragraphs271
Words3630

Comments