X hits on this document

181 views

0 shares

2 downloads

0 comments

11 / 29

Sei grande Dio

C'è una vita che respira in tutto l'universo: è il cuore del mondo delle sue creature che grida forte questa sua canzone.

Rit. Sei grande Dio sei grande come il mondo mio.

Sei immenso come il cielo come il cuore di ogni madre della terra. (x2)

Io ti porto il mio mondo pieno di problemi, ti porto il mio cuore

anche se nel suo dolore, ti grida forte questa sua canzone. Rit.

Le speranze, noi t'offriamo Dio dell'universo; le attese del mondo, del tuo popolo, Signore, che loda e canta questa sua canzone. Rit.

Evenu shalom

Rit. Evenu shalom alejem Evenu shalom alejem

Evenu shalom alejem Evenu shalom shalom shalom alejem

E sia la pace con voi   (x 3) Evenu shalom shalom shalom alejem

Et la paix soit avec nous   (x 3) Evenu shalom shalom shalom alejem

End sei der friede mit uns   (x 3) Evenu shalom shalom shalom alejem

And the peace be with us   (x 3) Evenu shalom shalom shalom alejem

Y sea la pax con nosotros   (x 3) Evenu shalom shalom shalom alejem

Diciamo pace al mondo cantiamo pace al mondo

la nostra vita sia gioiosa e il mio saluto, pace, giunga fino a voi.

Veni, creator spiritus

Veni, creátor Spíritus, mentes tuórum visita,

imple supérna, grátia, quae tu creásti, péctora.

Qui díceris Paráclitus, donum Dei altíssimi,

fons vivus, ignis, cáritas et spiritális únctio.

Tu septifórmis múnere, digitus paternae dexterae,

tu rite promissum Patris sermóne ditans gúttura.

Accénde lumen sénsibus, infúnde amórem córdibus,

infírma nostri córporis, virtúte firmans pérpeti.

Hostem repéllas lóngius pacémque dones prótinus;

ductre sic te praévio vitémus omne nóxium.

Per te sciámus da Patrem noscámus atque Fílium,

te utriúsque Spíritum credámus omni témpore. Amen.

Venite alla festa

Oggi si prepara un banchetto nella casa del re.

Il figlio suo si sposa e questa festa deve esserela più grande che si è fatta mai.

Tutto è pronto già da tempo,i vitelli grassi e il vino arrivati da lontano;

anche i servi son partiti per chiamare alla festa gli amici del re.

Venite alla festa. (tre volte)

Scende ormai la sera nella casa ancora vuota del re.

Gli amici han rifiutato, al banchetto non verranno, ma la festa oggi si farà.

Dalle strade e dalle piazze e dai campi più lontani arriveranno gli invitati,

e saranno ciechi e zoppi che dai servi hanno sentito l'invito del re.

Venite alla festa. (tre volte)

Voi che dalla vita non avete avuto niente e siete soli. Venite alla festa.

Voi che avete fame di giustizia e soffrite nel silenzio. Venite alla festa.

Tutti voi che siete umiliati e disprezzati dalla gente.

Venite alla festa. (si ripete più volte

Risposta

Quante le strade che un uomo farà e quando fermarsi potrà?

Quanti mari un gabbiano dovrà attraversar Per giungere e per riposar?

Quando tutta la gente del  mondo riavrà per sempre la sua libertà...

1

Document info
Document views181
Page views199
Page last viewedThu Dec 08 21:41:30 UTC 2016
Pages29
Paragraphs1444
Words15388

Comments