X hits on this document

198 views

0 shares

2 downloads

0 comments

16 / 29

Vivere la vita

Vivere la vita con le gioie e coi dolori di ogni giorno, è quello che Dio vuole da te. Vivere la vita e inabissarti nell’amore è il tuo destino, è quello che Dio vuole da te. Fare insieme agli altri la tua strada verso lui, correre con i fratelli tuoi. Scoprirai allora il cielo dentro di te, una scia di luce lascerai.

Vivere la vita è l’avventura più stupenda dell’amore, è quello che Dio vuole da te. Vivere la vita e generare ogni momento il Paradiso è quello che Dio vuole da te. Vivere perché ritorni al mondo l’unità,  perché Dio sta nei fratelli tuoi. Scoprirai allora il cielo dentro di te, una scia di luce lascerai.

Vivere perché ritorni al mondo l’unità, perché Dio sta nei fratelli tuoi.

Scoprirai allora il cielo dentro di te, una scia di luce lascerai,

una scia di luce lascerai.

Noi canteremo

Noi canteremo gloria a Te, Padre che dai la vita, Dio di immensa carità. Trinità infinita.

Tutto il creato vive in Te, segno della tua gloria, tutta la storia ti darà onore e vittoria.

La tua parola venne a noi, annuncio del dono: la tua promessa porterà salvezza e perdono.

Dio si è fatto come noi, è nato da Maria egli nel mondo ormai sarà verità, vita e via.

Cristo il Padre rivelò, per noi aprì il suo cielo: egli un giorno tornerà glorioso nel suo regno.

Io vidi la nuova Gerusalemme

Rit. Io vidi la nuova Gerusalemme io vidi la nuova Gerusalemme,

scendere dal cielo da Dio.

Ed era bella   (ed era bella) come una sposa   (come una sposa)

adorna per il suo sposo.

Essa è dimora di Dio tra gli uomini

egli porrà la sua tenda in mezzo a loro ed essi saranno il suo popolo.

Egli sarà il Dio con loro asciugherà ogni lacrima dai loro occhi. Rit.

E la morte, e la morte più non ci sarà

né lutto, né lamento, né affanno, perché cosi dice il Signore.

Le cose di prima sono passate ecco io faccio nuove tutte le cose. Rit.

Io, io sono l’alfa e l’omega

io sono il principio e la fine  a chi ha sete darò gratuitamente da bere

acqua dalla fonte della vita. io sarò il suo Dio ed egli mio figlio. Rit.

Camminerò

Rit. Camminerò, camminerò nella tua strada Signor

dammi la mano voglio restare per sempre insieme a te.

Quando ero solo, solo e stanco nel mondo. Quando non c'era l'amor tante persone vidi intorno a me, sentivo cantare così: Rit.

Io non capivo ma rimasi a sentir quando anch'io vidi il Signor.

Lui mi chiamava, chiamava anche me ed io gli risposi così: Rit.

Or non mi importa se uno ride di me lui certamente non sa

del grande tesor che trovai quel dì, e dissi al Signor cosi: Rit.

A volte son triste ma mi guardo intorno, scopro il mondo e l'amor

son questi i doni che Lui fa a me, felice ritorno a cantare: Rit.

E` bello

E' bello andar coi miei fratelli per le vie del mondo e poi scoprire Tenascosto in ogni cuor. E veder che ogni mattino Tu ci fai rinascere e fino  sera sei vicino nella gioia e nel dolor.

Rit. Grazie, perché sei con me, grazie, perché se ci amiamo rimani tra noi.

E' bello udire la tua voce  che ci parla delle grandi cose fatte dalla Tua bontà. Vedere l'uomo fatto a immagine della Tua vita fatto per conoscere in Te il mistero della Trinità. Rit.

E' bello dare questa lode a Te portando a tutto il mondo il nome Tuo Signor che sei l’amor. Uscire e per le vie cantare che abbiamo un Padre solo e tutti quanti siamo figli veri nati dal Signor. Rit

1

Document info
Document views198
Page views216
Page last viewedWed Jan 18 15:22:58 UTC 2017
Pages29
Paragraphs1444
Words15388

Comments