X hits on this document

159 views

0 shares

2 downloads

0 comments

5 / 29

Vieni, tu che cerchi, vieni accanto a noi:l’inquieto tuo cuore riposo troverà

Vieni tu che speri, vieni accanto a noi:

in Cristo la speranza certezza diverrà

Vieni, Tu che ami, vieni accanto a noi

sorgente dell’amore è il pane del Signor..

Testimoni di pace

Rit. Signore, fa di me uno strumento della tua pace.

Signore, fa di me uno strumento del tuo amor.

La dov'è l'odio ch'io porti l'amore ,dov'è l'offesa ch'io porti il perdono. Rit.

Dov'è discordia ch'io porti l'unione, dov'è l'errore ch'io porti la verità. Rit.

Dov'è dubbio ch'io porti la fede ,dov'è la disperazione ch'io porti la speranza. Rit.

Dove son le tenebre ch'io porti la luce, dov'è tristezza ch'io porti la gioia. Rit.

Accoglimi

Accoglimi, Signore, secondo la tua parola   (x2)

ed io lo so che Tu Signore in ogni tempo sarai con me.   (x2)

Ti seguirò, Signore, secondo la tua parola   (x2)

ed io lo so che in Te Signore la mia speranza si compirà.   (x2)

Amen.

Offerta

Signore noi Ti offriamo la nostra libertà la stessa che  Tuo Figlio morendo ci ha donato

la libertà di essere, di vivere morire, la libertà di credere nel Cristo salvatore.

Signore noi Ti offriamo con tutto il nostro cuore la gioia della vita e tutti i suoi dolori

la gioia di soffrire, di amare e perdonare, la gioia di vederti nell’universo intero.

Accetta questa offerta che noi leviamo a Te è parte di noi stessi e della nostra vita.

E’ tutto ciò che abbiamo e Tu lo accetterai perché io so che oggi per primo mi amerai.

Andiamo fratelli

Rit. Vieni, fratello, il Padre ti chiama, vieni alla cena, c'è un posto anche per te.

Andiamo, fratelli, il Padre ci chiama; andiamo alla cena, c'è un posto anche per noi!

Al nuovo banchetto Dio chiama i figli suoi: Parola e Pane: questo è il dono del Signor! Rit.

Il Pane è Cristo, il vino è il Sangue suo: con gioia andiamo alla mensa del Signor. Rit.

Intorno alla mensa l'amore crescerà, il Corpo di Cristo un sol corpo ci farà. Rit.

Prendete e mangiate

Prendete e mangiate questo è il mio Corpo. Prendete e bevete questo è il mio Sangue.

Rit. Fate questo in memoria di me. Fate questo e verrete nel ciel.

Prendete e soffrite questa è la mia Croce.

Prendete e vivete questa e la mia Vita. Rit.

Fratello sole, sorella luna

Dolce sentire come nel mio cuore, ora umilmente, sta nascendo amore.

Dolce capire che non son più solo ma che son parte di una immensa vita,

che generosa risplende intorno a me: dono di Lui del suo immenso amore.

Ci ha dato il cielo e le chiare stelle fratello sole e sorella luna;

la madre terra con frutti prati e fiori  il fuoco, il vento, l'aria e l'acqua pura

fonte di vita per le sue creature: dono di Lui del suo immenso amore.

dono di Lui del suo immenso amore.

Sia laudato nostro Signore che ha creato l'universo intero.

Sia laudato nostro Signore noi tutti siamo sue creature:

dono di Lui del suo immenso amor, beato chi lo serve in umiltà.

Il Signore è il mio pastore

Il Signore è il mio pastore: nulla manca ad ogni attesa;

in verdissimi prati mi pasce, mi disseta a placide acque.

E il ristoro dell'anima mia, in sentieri diritti mi guida,

per amore del santo Suo nome, dietro a Lui mi sento sicuro.

Pur se andassi per valle oscura non avrò a temere alcun male:

1

Document info
Document views159
Page views177
Page last viewedFri Dec 02 21:04:40 UTC 2016
Pages29
Paragraphs1444
Words15388

Comments