X hits on this document

176 views

0 shares

2 downloads

0 comments

8 / 29

Quando busserò

Quando busserò alla tua porta avrò fatto tanta strada, avrò piedi stanchi e nudi avrò mani bianche e pure. Avrò fatto tanta strada avrò piedi stanchi e nudi avrò mani bianche e pure o mio Signore.

Quando busserò alla tua porta, avrò frutti da portare avrò ceste di dolore avrò grappoli d'amore. Avrò frutti da portare avrò ceste di dolore avrò grappoli d'amore o mio Signore.

Quando busserò alla tua porta avrò amato tanta gente, avrò amici da ritrovare e nemici per cui pregare. Avrò amato tanta gente avrò amici da ritrovare e nemici per cui pregare o mio Signore, o mio Signore

Servo per amore

Una notte di sudore sulla barca in mezzo al mare e mentre il cielo s’imbianca già tu guardi le tue reti vuote. Ma la voce che ti chiama  un altro mare ti mostrerà e sulle rive di ogni cuore le tue reti getterai.

Offri la vita tua come Maria ai piedi della croce

e sarai servo di ogni uomo, servo per amore, sacerdote dell’umanità.

Avanzavi nel silenzi fra le lacrime e speravi che il seme sparso davanti a te cadesse sulla buona terra. Ora il cuore tuo è in festa perché il grano biondeggia ormai, è maturato sotto il sole, puoi riporlo nei granai. Offri la vita tua...............

Il pane

Rit. Dove troveremo tutto il pane per sfamare tanta gente,

dove troveremo tutto il pane se non abbiamo niente.

Io possiedo solo cinque pani io possiedo solo due pesci

io possiedo un soldo soltanto... io non possiedo niente. Rit.

Io so suonare la chitarra io so dipingere, fare poesie,

io so scrivere e penso molto... io non so fare niente. Rit.

Io sono un tipo mollo bello io sono intelligente,

io sono molto furbo...io non sono niente. Rit.

Dio ci ha dato tutto il pane per sfamare tanta gente,

Dio ci ha dato tutto il pane anche se non abbiamo niente

Amici miei

Amici miei, venite qui, / cantate insieme a me:Qualcuno c'è che da lassù, / dal cielo sentirà. Le stelle sopra le città / le accende tutte Lui ed il sole che ci riscalderà / ce l'ha donato Lui. E prati verdi e cieli blu, / montagne, mari e poi le foreste, i fiumi e tutto ciò / che vive intorno a noi.

Per ogni notte buia che / il cuore oscurerà, amici miei, poi ci sarà / un'alba chiara in più. Amici miei, venite qui, / cantate insieme a me; Qualcuno c'è che sta lassù, e non ci lascerà mai soli.

Ho tanta gioia

Perché dentro di me c'è tanta gioia? Perché tutte le cose intorno cantano? Perché?

Oggi nel cuore ho tanta gioia e voglio amare il mondo inter.

In ogni volto vedo un amico tutta la gente sorride a me.

Oggi ho capito cos'è la vita: è un'avventura meravigliosa

perché ho scoperto da te cos'è l'amor.

Solchi dorati sono le strade che mi conducono vicino a te.

Vorrei gridare a tutti quanti l'immensa gioia che hai dato a me.

Cantico di San Damiano

Ogni uomo semplice, porta in cuore un sogno

con amore ed umiltà potrà costruirlo.

Se davvero tu saprai vivere umilmente

più felice tu sarai anche senza niente.

Se vorrai ogni giorno con il tuo sudore

1

Document info
Document views176
Page views194
Page last viewedThu Dec 08 14:39:06 UTC 2016
Pages29
Paragraphs1444
Words15388

Comments