X hits on this document

109 views

0 shares

0 downloads

0 comments

40 / 43

DOCENTI COINVOLTI

° 1

COSTI

Attrezzature con i finanziamenti delle scuole in rete e della Provincia

DIREZIONE DIDATTICA STATALE – LUCCA  II CIRCOLO

SCUOLA PRIMARIA di S. Maria del Giudice

A.S. 2007/08

PROGETTO: ”Insieme è bello”

ANALISI DELLA SITUAZIONE

(breve motivazione del progetto)

Nella scuola sono presenti numerosi alunni provenienti da paesi europei ed extraeuropei, pertanto il progetto ha come obbiettivo fondamentale il loro inserimento, la loro integrazione nella scuola e nel territorio.

OBIETTIVI GENERALI

Entrare in contatto con persone di altre nazionalità e/o culture diverse. Conoscere e approfondire aspetti di queste culture. Intuire che qualsiasi diversità è un valore.

OBIETTIVI SPECIFICI

Accettare tutti nel gioco rispettandone le regole. Accettare nel gioco ruoli poco graditi, decisioni del gruppo e la sconfitta. Conoscere usi e costumi di culture diverse. Confrontare aspetti di queste culture. Cooperare con i compagni e gli adulti per la realizzazione di cartelloni e manufatti legati ad aspetti delle culture prese in esame. Collaborare con compagni, genitori ed insegnanti all’organizzazione di feste aperte al territorio.

AZIONI PREVALENTI

Assemblea d’inizio d’anno per definire le regole della giornata scolastica. Giochi liberi in giardino e in classe. Incontri e giochi con bambini di altre classi. Attività di laboratorio in gruppi misti. Visita agli stands al termine di ogni turno. Ideazione, programmazione e organizzazione dei contenuti e delle attività relativi alla festa “Insieme è bello”. Realizzazione di cartelloni legati al tema dell’intercultura con la partecipazione dei genitori. Allestimento di una mostra con gli elaborati eseguiti. Svolgimento della festa multietnica con : visita alla mostra, apertura della mostra al territorio, canti corali degli alunni, spettacolo teatrale da parte dei genitori, degustazione di piatti tipici di altri paesi. Ideazione, programmazione e organizzazione delle attività relative alla festa finale della scuola con l’aiuto dei genitori. Partecipazione alla festa in una domenica del mese di maggio.

DESTINATARI

Tutte le sei classi del plesso: n ° 109 alunni.

DURATA DEL PROGETTO

L’intero anno scolastico.

MEZZI-STRUMENTI-SPAZI

Materiale di facile consumo, materiale di recupero, libri e riviste, prodotti gastronomici, cassette e strumenti musicali, radio-registratore, telecamera, episcopio e proiettore per diapositive, schermo, televisore, macchina fotografica, fotocopiatrice, computer.

Aule, aula ludico-motoria, mensa, cortile della scuola, cinema parrocchiale.

METODOLOGIA

Lavoro in classe, lavoro a gruppi misti in verticale con la presenza dei genitori.

MODALITA’ DI DIFFUSIONE DEI RISULTATI

Articoli sui giornali locali, apertura al territorio, inviti alle autorità scolastiche e non, a tutte le famiglie coinvolte e non nella realizzazione del progetto.

Riunione di verifica finale a livello di plesso. Compilazione della

Document info
Document views109
Page views109
Page last viewedThu Dec 08 01:04:25 UTC 2016
Pages43
Paragraphs1834
Words10049

Comments