X hits on this document

Word document

LexUriServ.do?uri=COM:2004:0391:FIN:IT:DOC - page 13 / 214

536 views

0 shares

0 downloads

0 comments

13 / 214

medesimo protocollo, gli altri Stati membri sono autorizzati ad esercitare controlli analoghi sulle persone che intendono entrare nel loro territorio dal Regno Unito o da altri territori le cui relazioni esterne ricadono sotto la responsabilità di quest’ultimo, nonché sulle persone in arrivo dall’Irlanda.

Danimarca

Ai sensi del protocollo allegato al trattato di Amsterdam sulla posizione della Danimarca, quest’ultima non partecipa all’adozione da parte del Consiglio delle misure proposte a norma del titolo IV del trattato CE, ad eccezione delle "misure che determinano quali siano i paesi terzi i cui cittadini devono essere in possesso di un visto all’atto dell’attraversamento delle frontiere esterne, (...) e delle misure relative all’instaurazione di un modello uniforme di visti" (ex articolo 100c del trattato CE).

La presente proposta sviluppa l'acquis di Schengen e, ai sensi dell’articolo 5 del protocollo, "la Danimarca decide, entro un periodo di sei mesi dalla decisione del Consiglio su una proposta o iniziativa di sviluppare l'acquis di Schengen in forza delle disposizioni del titolo IV del trattato che istituisce la Comunità europea, se intende recepire tale decisione nel proprio diritto interno".

Norvegia e Islanda

Ai sensi dell’articolo 6, primo comma, del protocollo Schengen, è stato sottoscritto un accordo, il 18 maggio 1999, tra il Consiglio, la Norvegia e l'Islanda al fine di associare questi due Stati all’attuazione, all’applicazione e all’ulteriore sviluppo dell’acquis di Schengen25.

L'articolo 1 di tale accordo sancisce che Norvegia e Islanda sono associate alle attività della Comunità europea e dell'Unione europea nei settori contemplati dalle disposizioni cui rimandano l’allegato A (disposizioni sull’acquis di Schengen) e l’allegato B (disposizioni relative ad atti della Comunità europea che hanno sostituito le disposizioni della convenzione firmata a Schengen o sono state decise ai sensi di quest’ultima) e al loro ulteriore sviluppo.

L'articolo 2 dell'accordo prevede che tutti gli atti e le misure adottati dall’Unione europea per modificare o completare l'acquis di Schengen integrato (allegati A e B) siano attuati e applicati anche da Norvegia e Islanda.

La presente proposta completa e sviluppa l'acquis di Schengen quale definito all’allegato A dell'accordo.

Conseguentemente, Essa dovrà essere discussa in "comitato misto", ai sensi dell’articolo 4 dell'accordo, al fine di consentire a Norvegia e Islanda di "illustrare i problemi da essi riscontrati" riguardo a un dato atto o provvedimento e "pronunciarsi su qualsiasi questione inerente allo sviluppo delle disposizioni che li riguardano o alla relativa attuazione".

6. Conseguenze per i nuovi stati membri connesse alla procedura di attuazione degli atti che sviluppano l'acquis di Schengen in due fasi

25GU L 176 del 10.7.1999, pag. 36.

IT13IT

Document info
Document views536
Page views536
Page last viewedSun Dec 04 20:02:33 UTC 2016
Pages214
Paragraphs4808
Words45355

Comments